venerdì 15 maggio 2009

Come raggiungere gli obiettivi


Nel momento in cui la nostra razionalità e il nostro subconscio saranno allineati sulla consapevolezza della capacità di raggiungere l’obiettivo il passo successivo è dato dalla disposizione all’azione: Io so di essere in grado di farcela se progredirò correttamente.
Ma cosa significa esattamente "progredire correttamente"?

Sia chiaro, non dobbiamo disperdere le nostre energie ostinandoci a voler capire COME dobbiamo raggiungere i nostri obiettivi. Questo non è compito nostro; lasciamolo fare all’universo per noi. Noi da parte nostra dobbiamo farci trovare pronti al sopraggiungere delle opportunità. Quindi prima di tutto dobbiamo avere molto chiaro il nostro obiettivo, ossia dobbiamo sapere molto bene cos’è quello che vogliamo. In secondo luogo dobbiamo sfruttare nel migliore dei modi ciò che possediamo nel senso di ciò che sappiamo fare meglio.

Dobbiamo fare perfettamente quello che siamo in grado di fare, che ci gratifica di più e che sarà complementare al raggiungimento del nostro obiettivo. Meglio facciamo ciò che sappiamo fare e meglio lo faremo in futuro, perché come per tutte le cose, con l’allenamento si migliorano i risultati e si raggiungono sempre più facilmente. Quindi applichiamo al massimo i nostri talenti alla nostra attività. Perché il successo che otterremo in futuro dipende da quanto siamo convinti di ottenerlo ora e dall’applicazione delle nostre doti ora. E se ci aspettiamo sempre il meglio che si possa ottenere ora, il nostro meglio crescerà via via di livello dal meglio relativo al contingente (ora) per giungere al meglio assoluto (sempre).

E come vi comportate al meglio nell’ambito del raggiungimento dell’obiettivo, così bisogna farlo in ogni settore della nostra vita, perché altrimenti le carenze in altre parti della nostra esistenza, bloccheranno l’ascesa nell’attività per il potenziamento della quale ci siamo prefissati la meta.
E ricordiamo sempre che è l’amore che ci dà la spinta ad elevarci in qualunque ambito.

Quindi riassumendo, si deve essere consapevoli di quali mete ci prefiggiamo e al contempo oggi raggiungiamo il meglio che possiamo ottenere oggi, con la convinzione che domani raggiungeremo il meglio del meglio. E nel frattempo continuiamo a focalizzarci sull’ottenimento del meglio del meglio. L’immagine del raggiungimento del nostro obiettivo deve accompagnarci costantemente con la consapevolezza del raggiungimento dello stesso.

articolo già pubblicato su www.leggediattrazione.net

1 commento:

  1. cara Giovana...grazie per le belle parole e per l'attenzione che mi hai dato...ho apprezzato il post pubblicato da Fausto...l'ho avevo già letto è condiviso perchè produce all'anima una bella emozione e anche a me fa piacere pensare che anche altri possano provare le stesse sensazioni positive...così la buona energia aumenta...c'è tanta tristezza in giro...e che bello quando vedi uno sguardo contento...e se ci proviamo noi a darlo aumenta di più anche la nostra contentezza...sono in genere un animo positivo...la vita mi ha portato a vivere tante prove importanti,ma sono servite tutte a fare di me la persona che sono oggi...e penso di essere fortunata ad avere la capacità di apprezzare le piccole cose...ed ogni giorno c'è molto di bello per essere contenti di esserci...sai ho dato uno sguardo al tuo blog...carino ed interessante davvero,..penso che verrò spesso a dare un occhiata...ti auguro una dolce serata...
    Annamaria

    RispondiElimina