venerdì 22 maggio 2009

Creazione Inconsapevole


Il problema è che l’uomo per lo più è un creatore inconsapevole e quindi senza rendercene conto attiriamo nella nostra vita proprio ciò che non vogliamo.
Ecco perché la gran parte della gente non vive la vita dei sogni, si lagna e brontola costantemente attribuendo la responsabilità di tutti i propri guai al fato, alla fortuna e i più lungimiranti al Karma, senza però risolvere nulla.

Infatti quando i nostri timori e le nostre paure si concretizzano noi ci arrabbiamo con il destino, con la malasorte con il fato quando in realtà gli unici responsabili di quello che ci succede siamo noi stessi.

E’ difficile questa cosa da accettare! Ognuno è responsabile (spesso inconsapevolmente) in prima persona di tutto ciò che gli accade! Niente scuse, nessuna possibilità di giocare a scarica barile. Noi siamo gli unici responsabili di ciò che ci accade.

Io non sto dicendo che le persone attraggano perché lo vogliono, situazioni negative o comunque dolorose nella propria realtà, ma il fatto che non lo facciano volontariamente non significa che non siano loro stessi a farlo!
Ripeto ognuno è l’unico diretto responsabile di quello che gli accade nella sua vita!

Le persone quindi si trovano a vivere situazioni che avrebbero preferito evitare loro malgrado, in primo luogo perché fissano i loro pensieri e di conseguenza le loro emozioni su quello che non vogliono, o che vogliono evitare. Quante volte sentiamo appelli accorati del tipo: "non voglio stare da solo!" oppure "Sarebbe una disgrazia se perdessi il lavoro" o ancora "non voglio guadagnare così poco" ecc.

Questo atteggiamento è esattamente quello che ci porta a manifestare esattamente quello che temiamo.
In secondo luogo la maggior parte delle persone non conosce la legge dell’attrazione.
Questi sono i due motivi principali che spiegano l’esistenza del cosiddetto "male"
Appunto come dice il professor Giacobbe: "il pensiero che produce sofferenza è involontario".

Articolo già pubblicato su www.legge-di-attrazione.net

4 commenti:

  1. Ciao,
    ci sono degli aspetti della legge di attrazione che non riesco a comprendere….

    se per creare e realizzare i nostri desideri dobbiamo utilizzare le emozioni, quindi il solo pensiero non basta, perchè invece con i pensieri negativi funziona così bene? cioè in questo caso vengono attirati anche se non usiamo le emozioni; non riesco proprio a capire…

    Sembra proprio che le cose negative siano più semplici da attirare rispetto a quelle negative; ma perchè le cose positive sono così difficili da attirare??? se questa matrix divina è collegata a noi, e siamo un tutt’uno con essa, credo che doverebbe essere più semplice riuscire ad utilizzare consapevolmente la legge d’attrazione in maniera positiva, invece mi sembra davvero molto complicato.

    Mi servirebbe davvero tanto avere delle risposte, perchè sono molto confuso.

    Chris!

    RispondiElimina
  2. Perchè dici che quando pabbiamo pensieri negativi non abbiamo emozioni! ...la abbiamo eccome!!! prova a pensarci! Quel malessere, angoscia che provi nella pancia quando hai dei pensieri melevoli non son altro che potentissime emozioni (cavolo!)
    Tu chiedi perchè è più facile avere pensieri negativi che positivi? semplicemente perchè siamo stati sempre abituati così! le frasi "la felicità non pè di questo mondo" o "viviamo in una valle di lacrime" ti dicono niente?
    Sono più le persone che conosci che passano il tempo a brontolare e lamentarsi o quelle che ringraziano per ciò che hanno e vivono con il sorriso stampato? La nostra cultura occidentale in particolare ha perso strada facendo un sacco di informazioni circa il senso e le modalità della nostra avventura sulla terra, che altre culture (orientali o "primitive") hanno conservato.
    E' un discorso molto lungo e articolato, ma ho in programma di affrontarlo!!
    Ma non disperare !!!! sei decisamente sulla buona strada! già il fatto che tu ti ponga queste domande e che abbia capito come funzionano le cose ti mette al sicuro!
    Non è un’operazione facile, no non lo è!! Però adesso sai di cosa sono capaci le emozioni negative e saprai riconoscerle! con un po’ di allenamento riuscirai abbastanza facilmente anche a domarle, e quindi a metterle in condizione di non nuocere …lasciandole andare. A questo punto il più è fatto! ti garantisci la serenità! …poi manifestare un milione di euro o l’anima gemella quello è un altro paio di maniche! là ci sono tutta quella montagna di credenze limitanti che ci portiamo addosso che ci fregano! Ma anche la garanzia di una vita serena lontana da disgrazie e tracolli non mi sembra poco no?? un abbraccio giò

    RispondiElimina
  3. Ciao Giovanna,

    si si hai perfettamente ragione, sicuramente la serenità è più importante di un milione di euro, anche se oggi come oggi, con la crisi economica che stiamo affrontando, ricevere un milione di euro sarebbe una manna dal cielo, o meglio, dall’universo :)
    Effettivamente tutto sembra ed è complicato, in certi testi e nello stesso THE SECRET, attivare la legge di attrazione viene descritto come processo semplicistico, ma penso che non lo sia affatto per quanto mi riguarda. Io credo alla legge di attrazione anche se non riesco ad utilizzarla in maniera cosciente e credo che il funzionamento della LOA per efficacia e velocità nella realizzazione dei desideri sia del tutto soggettivo.
    un saluto,
    Chris!

    RispondiElimina
  4. mi permetto di dare un giudizio non richiesto su “The secret!” …è un’americanata! mi spiego meglio. io penso che “The secret!” sia un libro (il film non l’ho visto) piuttosto superficiale e troppo basato sul denaro. Credo che sia principalmente un grosso affare economico. Però, c’è un però grosso così, ha l’enorme pregio di stimolare la curiosità e di farci fare il primo passo verso la verità (e di averlo fatto con milioni di persone)! Anch’io sono partita da lì e se anche in molte sue parti mi infastidiva, ho sentito subito che alla base c’era una grande verità, anzi LA VERITA’! Poi non credere che utilizzare consapevolmente la legge sia così difficile, ci vuole un po’ di allenamento e tanta convinzione (non basta dire di essere convinti bisogna proprio crederci nel profondo)! Ma l’allenamento fa moltissimo! se hai scaricato il report di Fausto i 10 errori sai come fare e fallo con costanza, vedrai che ogni giorno ti verrà più naturale, finchè ti sintonizzerai in modo assolutamente istintivo sulla giusta lunghezza d’onda! e soprattutto non fissarti su guadagnare un milione di euro, che te ne fai, pensa a quante grane gestire tutti quei soldi. Pensa invece a cosa vuoi veramente! vuoi la macchina, pensa alla macchina, vuoi l’appartamento pensa all’appartamento… vedrai che è più facile! e comunque penso che la cosa più importante sia appunto imparare a gestire i pensieri negativi, i timori ,le paure ….vedrai che le cose belle verranno di conseguenza! se tu sei sereno attiri serenità e se la serenità te la dà il cambiare macchina arriverà la macchina! …è molto più semplice di quello che sembra!!! baci baci giò

    RispondiElimina