giovedì 28 maggio 2009

La Matrix Divina - Gregg Braden


Un ponte tra tempo, spazio, miracoli e credenze

"Tutta la materia esiste in virtù di una forza. Dietro questa forza dobbiamo presumere l'esistenza di una mente conscia e intelligente. Questa mente è la Matrix di tutta la materia."
Max Planck - fisico, 1944

Ogni cosa nell’Universo, dalla nostra abbondanza materiale al successo nelle relazioni, dalla pace nel mondo alla guarigione del nostro corpo, è parte di un campo intelligente di energia che unisce le cose – la Matrix Divina.

Non siamo limitati dalle leggi della fisica, così come oggi le conosciamo, nè dalle leggi della biologia. Il DNA della vita è un codice che può essere trasformato !

Le implicazioni di queste scoperte sono vaste, profonde ed appassionanti.

Esse dimostrano al di là di ogni ragionevole dubbio che siamo in grado di cambiare il corso della nostra vita, del nostro mondo e della realtà.

Le più recenti scoperte ci mostrano che essa funziona in modo simile a un computer Cosmico Cosciente, che usa le nostre emozioni e credenze per creare la Realtà.
La tecniche che descrivono questo processo sono parte del Grande Segreto, che si è perduto ormai 1700 anni fa e che Gregg Braden riporta alla luce in questo libro. La Matrix Divina è capace di scuotere fortemente il pensiero comune, riuscendo a fondere la scoperta scientifica di queste tecniche con la saggezza spirituale che ci insegna ad usarle nella vita di tutti i giorni.
Attraverso un’esposizione scientifica facile da comprendere e resoconti di vita vissuta,

Gregg Braden condivide con tutti noi il miracolo della guarigione e della pace che lui stesso ha sperimentato. Tramite l’utilizzo di chiavi per la creazione cosciente, ci mostra come tradurre i desideri del nostro cuore in realtà,offrendoci le istruzioni per far avvenire cose prodigiose nella nostra vita.


20 CHIAVI DI CREAZIONE CONSAPEVOLE dal libro La Matrix Divina di Gregg Braden

1. La Matrix Divina è il contenitore dell’universo, il ponte che unisce tutte le cose e lo specchio che ci mostra ciò che abbiamo creato.
2. Tutto ciò che è presente nel nostro mondo è collegato.
3. Per attingere alla forza stessa dell’universo, dobbiamo concepire noi stessi come parte del mondo anzichè sentirci separati dal mondo
4. Quando nasce unito , resta sempre collegato, a prescindere dall’esistenza di un legame fisico.
5. L’atto di focalizzare la coscienza è un atto creativo. La coscienza crea!
6. Abbiamo tutto il potere che ci serve per creare tutti i cambiamenti che vogliamo!
7. Il punto focale dei nostri sentimenti diventa la realtà del nostro mondo.
8. Limitarsi semplicemente a dire che vogliamo una nuova realtà non basta!
9. Il sentire umano è il linguaggio che “parla” alla Matrix Divina. Sentitevi come se il vostro scopo fosse già stato raggiunto e la vostra preghiera sarà già stata esaudita.
10. Un sentimento qualunque non basta. Quelli capaci di creare non includono l’ego e il giudizio.
11. Dobbiamo impersonare nella vita di ogni giorno ciò che scegliamo di sperimentare nel mondo.
12. Non siamo condizionati dalle leggi della fisica attualmente riconosciute.
13. In un “fenomeno” olografico, ciascuna parte di quel fenomeno rispecchia l’intero.
14. La rete olografica universale della coscienza promette che nell’istante in cui creiamo aspettative positive e preghiere, esse sono già arrivate a destinazione.
15. Grazie all’ologramma della coscienza, un piccolo cambiamento che avviene nella nostra vita si rispecchia ovunque nel mondo.
16. Il numero minimo di persone richiesto per “mettere in moto” un cambiamento di coscienza è: radice quadrata dell’1% della popolazione.
17. La Matrix Divina rispecchia nel nostro mondo i rapporti umani che creiamo attraverso le nostre convinzioni.
18. L’origine delle nostre esperienze “negative” può essere ricondotta a tre paure universali (prese singolarmente o in combinazione fra loro): l’abbandono, la bassa autostima e la mancanza di fiducia.
19. Le nostre reali convinzioni si rispecchiano nei nostri più intimi rapporti umani.
20. Dobbiamo impersonare nella vita proprio quelle cose che scegliamo di sperimentare nella realtà.


 La Matrix Divina

Nessun commento:

Posta un commento