lunedì 8 giugno 2009

Benvenuto, piccolo, sul pianeta terra


"Benvenuto, Piccolo, sul pianeta Terra... Non c'è nulla che tu non possa essere, fare o avere. Tu sei un magnifico creatore e sei qui perchè hai voluto essere qui in modo potente e intenzionale: Per farlo sei ricorso alla meravigliosa scienza della Creazione Intenzionale e, essendo in grado di farlo, sei qui. Va avanti pensando a ciò che desideri, attirando esperienze di vita che ti aiutano a decidere che cosa vuoi e, una volta che avrai deciso, pensa soltanto a quello.
Spenderai la maggior parte del tuo tempo raccogliendo informazioni; informazioni che ti aiuteranno a trovare le tue aspirazioni... Il tuo vero lavoro consisterà nel decidere che cosa vuoi e poi concentrati su questo, dal momento che è concentrandoti su ciò che desideri che lo attirerai a te. Questo è il processo di creazione: pensare a ciò che desideri, pensarci tanto e con una tale chiarezza da far generare emozioni al tuo Essere Interiore. Pensando con tal emozione, diventerai il più potente dei magneti.Questo è il metodo con cui attirerai nella tua esperienza ciò che desideri.
Molti dei pensieri che farai non attireranno nulla in modo potente, non all'inizio nè finchè non starai concentrato su di essi abbastanza a lungo da farli crescere di numero, poichè diventando maggiori in quantità diventeranno maggiori in potere; e quando saranno cresciuti in quantità e potere, l'emozione che sentirai provenire dal tuo Essere Interiore diventerà più grande.
Quando pensi pensieri che portano con sè emozioni, stai attingendo al potere dell'Universo. Prosegui in questo primo giorno di esistenza sapendo che il tuo compito sarà decidere ciò che vuoi e poi concentrarti su questo."

Tratto da: "La legge dell'attazione" Esther e Jerry Hicks pagg.65-66

2 commenti:

  1. << Quando pensi pensieri che portano con sè emozioni, stai attingendo al potere dell'Universo. >>

    quod me nutrit me destruit.

    *

    RispondiElimina
  2. certo! se ne sei convinta non potrà che essere così! ....a me personalmente però non piace! preferisco fermarmi prima del blocco intestinale! ;)

    RispondiElimina