domenica 21 giugno 2009

Quello in cui credo io - Gregg Braden, la Matrix Divina e la verità scientifica dellaLegge di Attrazione


La legge dell’attrazione è una legge universale che è sempre esistita e che funziona sempre, molto semplice da comprendere, altrettanto semplice da far funzionare a proprio vantaggio! L’unico segreto è essere davvero profondamente convinti della verità della legge.

Gregg Braden
scienziato americano in lunghi anni di studi è arrivato a mettere insieme conoscenze scientifiche e conoscenze spirituali in una magnifica teoria che spiega e dimostra la verità e la fondatezza della legge di Attrazione e dell’esistenza del campo energetico che lui definisce “Matrix Divina”.

In questo Report, sulla base degli scritti, delle conferenze di Gregg Braden e di quello che ho letto e studiato io, ho cercato di condensare, anche per i non addetti ai lavori, tutto ciò che ha convinto me del fatto che questo sia il grande “Segreto” e la grande Verità che dà semplici e razionali risposte a tutti i questi e i problemi esistenziali che l’uomo si è posto dalla notte dei tempi!

La legge di attrazione e la Matrix Divina, in realtà sono conosciute da sempre (magari in ambiti più o meno ristretti). In moltissimi scritti dei grandi pensatori del passato, questi concetti sono spessissimo presenti, anche se proposti in modi e da punti di vista diversi.

Le più grandi religioni a partire dallo stesso cristianesimo, ne sono permeate, spesso in modo criptico, ma evidente ad un’accurata analisi.

A Gregg Braden va il merito di aver messo insieme tutte queste informazioni, averle unite alle dimostrazioni scientifiche correlate, e nell’era della globalizzazione, averle diffuse!

A noi il merito di averle condensate in un report accessibile e comprensibile da tutti gli interessati anche dai meno esperti!

iscriviti alla newsletter e scarica la tua copia del report

10 commenti:

  1. La legge di attazione è quella che più ci e necessaria per vivere, avere sempre un sole che ci riscalda, avere i piedi appoggiati alla terra, e se ho ben capito tocca anche alle relazioni tra persone, dove però sembra vivere anche la forza repulsiva.

    RispondiElimina
  2. no!no! la regola è la stessa anche nelle relazioni! La forza repulsiva dipende sempre dalle nostre paure!!

    RispondiElimina
  3. si certo..... le paure nostre fanno scappare alle persone che vogliamo bene...

    RispondiElimina
  4. la cosa è ancora peggiore ....le nostre paure non solo ci allontanano le persone che amiamo ma ci attirano quelle che non ci piacciono!!!
    Ragazzi iscrivetivi alla newsletter e scaricate questo report davvero illuminante!!

    RispondiElimina
  5. non ho capito tanto la questione delle onde. lo so che è spiegato prima, ma perché si parla di onda stazionaria ? .. avrei pensato il
    contrario.
    A.

    RispondiElimina
  6. é un po' come per il suono.Certe frequenze (troppo alte e troppo basse) noi non siamo in grado di percepirle, così è per le onde energetiche
    finchè sono in movimento noi non siamo in grado di percepirle. Il mondo
    che noi conosciamo, cioè la realtà esterna, è un'onda ferma che noi
    appunto percepiamo. L'universo invece funziona in maniera quantistica,
    cioè sotto forma di onde che vanno e vengono e si muovono nel tempo e
    nello spazio, e sono quelle che noi consideriamo probabilità. In
    sostanza questa teoria sostiene che ogni probabilità esiste già solo che
    entra a far parte della nostra realtà solo quando noi siamo in grado di
    percepirla (cioè quando è stazionaria) e il meccanismo che la fa fermare
    è formato dalle nostre emozioni (???? piuttosto complicato, ma molto
    affascinante!!)

    RispondiElimina
  7. voglio farti veramente tanti ma tanti complimenti, dire che mi è piaciuto è poco, consiglierei di leggerlo a chiunque, anche al mio peggior nemico :D.
    Ho già letto diverso materiale su questo argomento, diversi report, ho comprato anche alcuni libri (legge attrazione) e per me il tuo REPORT è tra i più belli, se non IL PIU' BELLO!!!

    Vorrei chiederti una precisazione, in merito alla parola COMPASSIONE che menzioni nel TUO report.

    Con parole tue, come la descriveresti? scusa l'ignoranza, io ancora non ho ben chiaro il concetto :(

    Ecco poi un'altra cosa: la legge di attrazione afferma che per raggiungere gli obbiettivi devi provare quelle EMOZIONI che proveresti come se il tuo desiderio si fosse già avverato, ma questa mi sembra una cosa un bel pò complicata, perchè è difficile provare quelle emozioni in quanto le EMOZIONI le provi dopo un accadimento (bello o spiacevole), qui invece devi provarle prima, cioè il contrario.... mi sembra un tantino complesso... è come se volessi ingannare me stesso!!!
    Penso alle emozioni che proverei, ma io non ho ancora realizzato il desiderio, cosa ne so che emozioni realmente proverò??? magari se fossi veggente lo saprei prima :D

    RispondiElimina
  8. Grazie per i complimenti sei davvero gentile.
    Bè con parole mie io tradurrei compassione (concetto tanto caro hai buddhisti e al Dalai Lama) semplicemente con AMORE!!! ma l'Amore vero, quello disinteressato, quello lontano dal bisogno di essere corrisposto ...io ti amo e sono felice se tu sei felice... niente imposizioni, niente dolore se non ti comporti come io credo che sia giusto, perchè se a te va bene a me va meglio perchè so che così tu sei felice! (non so se mi sono capita ehehehehe!!)
    Seconda domanda: hai ragione! Questo è il motivo per cui io non diventerò mai ricca!!! Io non so come ci si sente da ricchi sfondati (premesso che economicamente non sto per niente male eh!!) dico sempre che se mi immagino carica di borse e borsette dello shopping... l'emozione che provo è di mettermi a ridere!!!!
    Ma tornando seri, sì bisognerebbe sentirsi come se già... perchè questo è uno strumento molto potente, ma se non ci riesci non importa il processo sarà solo più lungo, ma se tu continui a stare centrato sull'obiettivo un po' alla volta le emozioni verranno. Leggi il post sullo spirito di Aloha... quello è un sistema facile infallibile e grandioso per suscitare le nostre emozioni. Sto scrivendo un articolo sulla filosofia Huna (Hawai) che ti consiglio di leggere! Loro conoscono la legge di attrazione alla perfezione e hanno messo a punto una serie di tecniche davvero grandiose e pratiche. é una filosofia che ho scoperto solo recentemente, ma più la studio più resto sbalordita!!!

    RispondiElimina
  9. Colgo l'occasione per apprezzare il report QUELLO IN CUI CREDO IO esaustivo di tutte le argomentazioni della nuova consapevolezza dell'UNO basata sulle scientificità della fisica quantistica. Lucia

    RispondiElimina
  10. Vorrei darti una mia impressione riguardo all'audio di come manifestare gli obiettivi.
    E' sicuramente una cosa personale ma a me la musica risulta un pochino inquietante, tipo film dell'orrore, almeno in certi passaggi....
    Forse perchè è piena di bassi o perchè magari è registrata ma fa questo effetto.
    Scusami ma visto che sono sicura che la sensazione che vuoi comunicare è di benessere, allora forse ci vuole qualcosa di diverso. Ma ripeto, io personalmente trovo molto inquietanti le musiche fatte con campane tibetane mentre ad altri comunicano pace.
    Un abbraccio, Annalisa

    RispondiElimina