martedì 14 luglio 2009

Ancora sulla formulazione degli obiettivi!


R. Anhtony nel libro “The Power of Intention” sostiene:

•Se affermi verbalmente il tuo intento, puoi aspettarti un successo del 10%


•Se affermi verbalmente il tuo intento e VISUALIZZI il risultato finale che vuoi ottenere, puoi aspettarti un successo del 55%


•Se affermi verbalmente il tuo intento, visualizzi il risultato finale e senti le emozioni che proverai quando l’avrai realizzato, puoi aspettarti un successo del 100%!

Come formulare l’intenzione

Innanzi tutto è necessario assicurarsi che la propria intenzione sia espressa in modo chiaro ed inequivocabile. Se l’obiettivo viene individuato verbalmente in modo ambiguo, l’emozione suscitata sarà ambigua e la manifestazione dell’obiettivo sarà altrettanto ambigua.
Quindi progetti chiari!
“ Voglio un lavoro migliore” per esempio non è un intento chiaro!
Migliore di cosa? Quanto migliore? Migliore per chi? Migliore in cosa? Insomma ci sono troppi punti oscuri, lasciati alla libera interpretazione.
“Voglio un lavoro creativo, indipendente, nell’ambito dell’architettura degli interni e del design, gratificante e che mi renda almeno 4.000 Euro al mese” è già un intenzione più chiara.

Nessun commento:

Posta un commento