martedì 7 luglio 2009

La forza delle parole


Ormai credo sia un concetto acquisito per i frequentatori di questo sito che "i pensieri diventano cose e creano la realtà"!
Conosciamo il meccanismo: i pensieri stimolano le emozioni che a loro volta producono energia che inviamo all’Universo e l’Universo a sua volta ci risponde con una quantità maggiore di altra energia simile, alimentata dalla nostra, che assume forma materiale (semplicisticamente).

Questo diamolo per acquisito e spostiamo ora l’attenzione su un altro concetto.
Il Vangelo di Giovanni recita: "All’inizio fu la Parola…" (Giovanni 1;1).

La realtà in cui siamo immersi si manifesta a diversi livelli di vibrazione, a seconda della sua natura il mondo fisico/materiale è formato da energia che vibra ad una frequenza bassa (sempre semplificando i processi), mentre la realtà mentale/spirituale li manifesta energeticamente con un vibrazione più veloce.

La parola è la struttura che ci permette di collegare il livello spirituale con quello materiale (la famosa via di mezzo).
Nel momento in cui noi ci esprimiamo parlando trasferiamo i nostri pensieri dal livello spirituale a quello fisico attraverso le onde sonore cariche di energia intenzionale.

Ecco quindi che trasformando il pensiero in suono (parole) emaniamo un’energia direttamente attiva a livello materiale.
Si tratta di un’energia che vibra alla velocità fisica, quindi si manifesterà più velocemente nel mondo fisico, perchè già tradotto nel linguaggio materiale.

Quindi è una cosa risaputa, ma da ora in poi facciamo ancora maggior attenzione a come parliamo.
La parola è uno strumento molto potente sia per realizzare (o accelerarne la manifestazione) i nostri obiettivi, ma anche per riempire il mondo di energia negativa.

Quindi molta attenzione anche agli sfoghi …potrebbero fare davvero male.
Ecco ancora un altro motivo per cui non mi stancherò mai di ripetere che il pensiero positivo deve diventare un abitudine mentale …quando lo sarà diventato non avremo più bisogno di sfogarci dicendo cattiverie o parlando male di chicchessia!

Articolo già pubblicato su www.legge-di-attrazione.net

Nessun commento:

Posta un commento