giovedì 2 luglio 2009

La Legge di Attrazione non permette di... ?


La legge di attrazione vissuta con consapevolezza, ci rende degli esseri potentissimi, in grado di governare completamente la nostra vita.

Possiamo fare ed ottenere tutto… attenzione però all’allineamento con l’essenza più profonda della Matrix Divina: L’Amore!!
Possiamo ottenere tutto ciò che è compatibile con l’Amore.
Se noi siamo positivi e allineati all’Amore non c’è limite a ciò che possiamo ottenere.
Quindi non è che certe cose attraverso la Legge di Attrazione non si possono ottenere, si ottiene esattamente ciò a cui siamo emozionalmente allineati, perciò a volte può capitare che pensiamo di voler raggiungere un dato obiettivo, ma in realtà siamo emozionalmente sintonizzati su tutt’ altro.

Quindi premesso questo e premesso che la legge di Attrazione funziona sempre, possiamo affermare che attraverso la Legge dell’Attrazione non si può:

- NON POSSIAMO MANIPOLARE LE ALTRE PERSONE
Ogni essere umano è illimitatamente potente per tutto ciò che riguarda sè stesso. Noi abbiamo un potere totale su noi stessi e solo su noi stessi. Non possiamo dirigere e controllare la vita degli altri. non perchè non sia possibile in sè, ma perchè alla base non c’è l’emozione che crediamo che ci sia.

Innanzi tutto voler manipolare qualcuno contro la sua volontà è in assoluta antitesi con il rispetto e l’accettazione di ciò che è, che fanno parte dell’essenza stessa della Matrix Divina.
Quindi è evidente che la legge non può agire contro se stessa. Inoltre alla base del desiderio di dominare qualcuno, non può esserci un sentimento di rispetto, ma c’è appunto un desiderio di dominio dovuto ad emozioni di incompletezza, di inadeguatezza, insoddisfazione e mancanza… perciò se ci concentriamo sul voler manipolare il nostro prossimo per questi motivi …è esattamente questo quello che la legge ci porterà.

Il consiglio è, come sempre, di chiarire bene cos’è che vogliamo veramente. Se noi vogliamo che una certa persona si comporti in un certo modo, il motivo vero è che noi vorremo sentirci nel modo in cui ci sentiremmo se questa persona si comportasse come noi vorremmo (un po’ contorto, ma penso sia chiaro). Quindi è lì che dobbiamo fissare la nostra attenzione, sul come ci sentiremmo se … sono quelle le emozioni che dobbiamo portare a galla. Cerchiamo di concentrare il nostro focus su ciò che proveremmo quando la determinata persona si comporterà come ci piacerebbe e liberiamo queste emozioni. Poi lasciamo che sia l’universo a preoccuparsi di come fare per farci sentire così. La Matrix Divina lavorerà alacremente per farci provare quei sentimenti, probabilmente attraverso strade a cui noi non avremmo mai pensato e coinvolgendo persone che magari nemmeno conosciamo.

- NON POSSIAMO PROCURARE IL MALE AGLI ALTRI
Non possiamo fare in modo che accadano brutte cose agli altri. Probabilmente se è questo quello che desideriamo per qualcuno, sarà esattamente questo quello che accadrà a noi (o qualcosa del genere).
La legge di Attrazione non soddisfa sentimenti di vendetta o di gelosia, perchè pur attivandosi comunque , l’effetto sarà quello di ritorcere contro di noi i nostri sentimenti. Se vogliamo il male per qualcuno è appunto perchè nutriamo dei sentimenti di mancanza, di invidia, di inadeguatezza ecc e tranquilli … l’Universo ci accontenterà procurandocene ancora.

- NON POSSIAMO FAR INNAMORARE QUALCUNO DI NOI O FAR TORNARE UN EX CHE NON VUOLE FARLO
Anche questa sarebbe una forma di manipolazione, in assenza di rispetto, di amore e di accettazione, dominata invece dal puro egoismo.
Ancora una volta quello che trasmetteremmo all’Universo, pretendendo che qualcuno si innamori di noi, saranno sentimenti di mancanza, di solitudine, di inadeguatezza …quindi…
Ancora una volta il consiglio è di focalizzarci su ciò che proveremmo se fossimo in compagnia della Nostra Anima Complementare ideale, su come ci sentiremmo se il nostro amato ideale ci corrispondesse… e permettiamo poi all’Universo di fare la sua parte, procurandoci, per la strada più adeguata, chi sarà in grado di farci sentire davvero così (e non è per niente detto che sia chi abbiamo deciso noi!)

- NON POSSIAMO FORZARE I NOSTRI FIGLI (o chi amiamo) A CAMBIARE
Anche qui il discorso è il medesimo. Per quanto il nostro desiderio che essi cambino è per lo più dettato da ciò che noi pensiamo sia meglio per loro, tuttavia non possiamo sostituirci a loro, e tantomeno sostituire la nostra volontà alla loro.

Se il tuo obiettivo è la felicità e il successo (in generale) di tuo figlio, o di chi ami, è questo su cui devi focalizzarti, non sul come raggiungerlo, ma sull’ottenerlo. Cos’ potrai aiutarlo con la tua energia a raggiungere questi stati, attraverso però l’ottenimento di ciò che farà essere felice lui non te! E questo potrebbe essere molto diverso da quello che ti aspetti tu.

Utilizzando la Legge di Attrazione a beneficio di qualcun altro, contribuiamo ad attrarre opportunità per la realizzazione di chi amiamo. Però possiamo trasmettere loro la nostra energia positiva focalizzandoci sulla loro realizzazione e sulla loro felicità, ma poi sta a loro cogliere le opportunità che l’Universo procurerà per arrivare dove vogliono loro.

- NON POSSIAMO COSTRINGERE GLI ALTRI A CAPIRE
Se tu hai capito una certa cosa, non puoi inculcarla a forza nella testa degli altri (per esempio la legge dell’attrazione stessa). Tu hai capito quando eri pronto per capire. Gli altri capiranno quando e se saranno pronti a loro volta.
Tutto quello che puoi fare è mettere a disposizione la tua conoscenza.

- NON POSSIAMO CAMBIARE IL PASSATO
Il passato lo possiamo solo accettare. Ciò che è stato è stato. Accettalo!!
Ignorarlo non lo farà nè cambiare nè sparire. Noi possiamo imparare dagli avvenimenti ed accettarli. Quello che si manifesta nella nostra vita è frutto di ciò che abbiamo pensato prima. Noi abbiamo potere su ciò che pensiamo ORA per plasmare ciò che sarà domani. Da Ieri possiamo solo imparare.

Articolo già pubblicato su www.legge-di-attrazione.net

5 commenti:

  1. I ragionamenti sembrano abbastanza giusti, però, far male a un altra persona secondo me è possibile se l'odio che si libera dentro di te è estrememnte forte..A me è capitato, magari è stata una coincidenza ma non ne sono tanto sicuro visto che è capitato 2 volte!

    RispondiElimina
  2. Ciao! sì sì sì certo che è possibile fare del male agli altri e anche molto, però bisogna che mentalmente questi altri te lo permettano (magari inconsapevolmente)!!! ...ma io intendevo dire un'altra cosa! Tu non puoi attirare attraverso la Legge dell'attrazione del male (intendo disgrazie, o grane, o incidenti, ecc.) sugli altri! ... se cerchi di fare questo, per esempio ti concentri perchè il tuo odioso vicino di casa perda il lavoro, provando invidia rancore ecc, otterrai solo il risultato di attirare delle situazioni che ti facciano provare ancora più invidia rancore ecc (tipo una promozione per il tuo vicino ;))...
    questo intendevo! chiaro che fisicamente posso fare un sacco di male (vengo lì e ti sparo per esempio (tranquillo è un esempio)) ...a chi ha attirato nella sua vita ciò!!

    RispondiElimina
  3. L'ultima frase, Un motto di vita per me da adesso. Anche quando può sembrare più dura, aiuta tantissimo!!!

    Ciao giò, complimenti.

    RispondiElimina
  4. Davvero complimenti, Giò
    e grazie per la chiarezza con cui esponi argomenti
    che non sono cosi facili da spiegare.
    La cosa bella in questi tempi difficili e strani è
    proprio sentire la presenza di tante persone come te e tutti noi tuoi "sostenitori" che cercano di mettere in pratica la cosa più bella e più fraintesa:l'amore,finalmente!

    RispondiElimina