lunedì 20 luglio 2009

Lo Spirito di Aloha


Lo "spirito di Aloha" è un potentissimo strumento di risoluzione di qualunque problema e di attrazione della serenità e della prosperità nella propria vita.
Attraverso lo "spirito di Aloha" è possibile raggiungere qualsiasi obiettivo e realizzare qualunque sogno anche i più arditi.
Il significato semantico della parola "ALOHA" è: una gioiosa condivisione dell'energia vitale ORA!
Sostanzialmente lo "spirito di Aloha" considera che maggiormente si condivide la propria energia vitale (attenzione "si condivide" non "si cede") più ci si sintonizza alla compassione Divina (MANA per gli Hawaiani).
Utilizzare questo potere con amore è la strada più facile per realizzare tutti i nostri sogni.
Si tratta di una tecnica tanto potente quanto semplice da applicare (perfino "troppo" semplice da sembrare incredibile!)
L'unica difficoltà (se di difficoltà si può parlare) è quella di applicare lo "spirito di Aloha" sempre, o quanto più spesso possibile.
Ma tanto più lo applichiamo tanto più diverrà un nostro atteggiamento mentale istintivo e tanto più ci spianerà la strada verso il conseguimento dei nostri sogni.
Lo "spirito di Aloha" possiamo sintetizzarlo come segue:

BENEDICI TUTTI E TUTTO QUELLO CHE RAPPRESENTA CIò CHE VUOI OTTENENRE!!

Tutto qui!
Troppo facile? Sì forse troppo facile, ma assolutamente vero!

Benedire significa esattamente "dire bene" quindi apprezzare mentalmente, ma anche e soprattutto verbalmente. In strettissima contrapposizione con Maledire ossia "parlare male"...

Perchè "dire bene" di ciò che ci piace è una tecnica così potente?
Innanzitutto apprezzare qualcosa ci aiuta a focalizzarci su ciò che desideriamo, attivando così la nostra forza creatrice.
In secondo luogo parlando bene di qualcosa o di qualcuno esterniamo la nostra energia creativa attraverso le emozioni che questo ci suscita e le trasformiamo in parole (gradino più vicino alla fisicità; vedi: La forza delle parole)
E infine fare dei complimenti a qualcuno o a qualcosa di esterno a noi, fa in modo che il sentimento di timore o di incredulità non faccia parte delle nostre emozioni collegate alla manifestazione di ciò che vogliamo (ecco come battere il sabotatore che è dentro ognuno di noi!)
Perciò le benedizioni che elargiamo al nostro prossimo saranno utili tanto a chi sono rivolte quanto a noi stessi.

Ricordiamo inoltre che maledire è esattamente il processo inverso. perciò giudicare o parlare male di chichessia è un'operazione assolutamente controproducente in primo luogo per noi stessi.
La "maledizione" (il giudizio critico negativo improduttivo) tende ad annullare gli effetti della "benedizione". Quindi in sostanza più sparliamo del nostro prossimo (o anche di noi stessi attenzione!) maggiore sarà lo sforzo per ottenere dei risultati dalla "benedizione".

Perciò riassumendo l'atteggiamento vincente è:
- Ammirare Piuttosto che criticare;
- Affermare invece di temere o dubitare;
- Apprezzare anzichè incolpare;
- Fidarsi al posto di preoccuparsi;
- Accettare invece di respingere!

Ammirate e complimentatevi sinceramente di tutto ciò che vi piace e invece di criticare ciò che non vi piace limitatevi ad ignorarlo!

LA FILOSOFIA DI HUNA
:

IKE
IL MONDO E' COME PENSI CHE SIA
(tutto è sogno, i sistemi sono arbitrari)

KALA

TUTTO E' POSSIBILE
(tutto è collegato, la separazione è un’illusione, non ci sono limiti)

MAKIA

L’ENERGIA VA DOVA SI DIRIGE L'ATTENZIONE
(e l’attenzione va dove fluisce l’energia)

MANAWA

ADESSO E' IL MOMENTO DEL POTERE
(adesso è in relazione all'attenzione e il potere aumenta con l'attenzione)

ALOHA

AMARE E' ESSERE FELICI INSIEME
(l'amore aumenta col diminuire della critica; tutto è vivo, cosciente e sensibile)

MANA

TUTTO IL POTERE VIENE DA DENTRO
(tutto è intriso di potere; il potere viene all'autorevolezza)

PONO

L'EFFICACIA E' LA MISURA DELLA VERITA'
(c'è sempre un altro modo per fare la stessa cosa)

5 commenti:

  1. bello bello bello...! Grazie.
    Ro9

    RispondiElimina
  2. Certo che questi hawaiiani la sapevano lunga *-*

    Dafne.

    RispondiElimina
  3. La sanno ancora lunga!! sanno tutto quello che sanno gli uomini saggi del mondo!!!

    RispondiElimina
  4. Ho appena finito di leggere x la seconda volta il tuo report " Huna : L'origine del segreto" .
    Complimenti per la chiarezza e semplicità nell'esposizione! Potrei avere un chiarimento in merito allo " Spirito di Aloha" ?
    In pratica vorrei applicarlo ad un piccolo problema che ho al cuore .Devo dire " Ti benedico" riferito al mio cuore o cmq a quello che mi spaventa?
    E ancora visto che devo fare una visita devo dire "Ti benedico" al risultato positivo che voglio ottenere?
    Un ringraziamento speciale in anticipo!
    Ciao

    RispondiElimina
  5. ciao! grazie per i tuoi complimenti! stiamo scrivendo un libro sull'ho-oponopono che ingloba anche la filosofia huna da cui l'ho-oponopono nasce e lì abbiamo cercato di approfondire ulteriormente con la maggior chiarezza di cui siamo capaci. E proprio all'ho-oponopono volevo fare riferimento, per quello che mi chiedi. Per il problema che hai al cuore intendi un problema fisico? se è così benedici nel senso proprio di fare complimenti e parlare bene di tutte le persone che conosci e che dimostrano di avere un cuore forte. Ma se tu hai un problema al cuore ti consiglierei di affiancare allo spirito di alhoa anche l'ho-oponopono focalizzandoti sul problema che hai. Per la visita complimentati e parla bene di chi ha fatto la visita e ne è uscito con risultati positivi e contemporaneamente fai ho-oponopono sulla visita, sul medico, sugli esami ecc!!! In bocca al lupo e fammi sapere come va!
    giò

    RispondiElimina