mercoledì 16 settembre 2009

Ridere fa bene alla salute!!!


Ridere aiuta a capovolgere situazioni difficili, anche di salute!

Vi consiglio di leggere: "La volontà di guarire: Anatomia di una malattia" di Norman Cousins
Si tratta della storia di un giornalista americano (Norman Cousins per l'appunto) malato di spondilite anchilosante che capì la magica relazione tra emozioni e chimica dell'organismo. Se la depressione ti manda in tilt il sistema immunitario, Il buon umore cronico dovrebbe avere gli effetti opposti. Grazie a questa intuizione la risata portò nella vita di Norman effetti incredibili. All'interno del suo libro Norman Cousins spiega le proprietà taumaturgica delle risate.

La risata ei lbuon Umore hanno un potenziale enorme in quanto non tiene conto della razza, del ceto sociale, del sesso, inclinazione politica o della religione, in quanto si ridiamo tutti allo stesso modo (con piccoli dettagli di variazione). La miglior cura per il nostro mondo stressato.

È ormai provato scientificamente che una sana risata ha un impatto positivo sull’organismo sotto diversi punti di vista, sia fisici che psicologici.

A livello organico ridere fa aumentare la produzione di quegli ormoni, come la dopamina, che hanno il compito di liberare le nostre morfine naturali: endorfine, encefaline e simili, e quindi (per i profani come me!) potenziare il nostro sistema immunitario!

CHI RIDE SI AMMALA DI MENO!!!

Inoltre le endorfine hanno un elevato ptere analgesico che fa una diminuire il dolore e placa la tensione, contribuendo al raggiungimento di uno stato di rilassamento, di serenità e di totale benessere.

Ridere fa aumentare anche la produzione di serotonina, un "antidepressivo" naturale, riducendo la secrezione di ormoni da stress come il cortisolo e l’epinefrina che fanno alzare la pressione che fa alzare i livelli di glucosio che danneggiano i vasi sanguigni (GASP!).

Ridere stimola la produzione di betaendorfine (altri analgesici prodotti direttamente dal nostro organismo), quindi ridere protegge dallo stress e dalle sue devastanti conseguenze protegge dagli stati di ansia e depressione e inoltre contribuisce a combattere l'insonnia (quindi prima di andare a letto invece di guardare Bruno Vespa, guardatevi stanlio e ollio!!).
Dalla California arriva anche la notizia che ridere fa aumentare le cellule Natural Killer, che hanno il compito di eliminare i virus, ed aumentare il livello di anticorpi.
Inoltre ridere è l'unica cura utile contro il raffreddore: è stato dimostrato che una risata profonda aumenta il livello di anticorpi (immunoglobina A) nelle mucose del naso e nelle vie respiratorie.
La risata aiuta la respirazione, che diventa più profonda. L'aria nei polmoni si rinnova grazie ad espirazione ed inspirazione tre volte più efficaci che in stato di riposo. Ridere è utile a chi soffre di bronchite, di asma e di enfisema.
In sostanza "…la risata è una ginnastica per i polmoni"

E ancora dalla Pennsylvania,giunge la notizia che gli effetti benefici di una risata rallentano la progressione dell’arteriosclerosi(Karen Matthews psicologa dell’Università di Pittsburgh).
Una risata in sostanza ha l’effetto di rilassare le arterie e di aumentare il flusso sanguigno, con notevoli benefici cardiaci, come durante un esercizio aerobico.

Ridere inoltre è anche è un buon esercizio muscolare infatti mette in moto oltre sessanta muscoli. Quando si ride, una parte della muscolatura a livello toracico e degli arti superiori, si contrae e si rilassa alternativamente innescando una ginnastica addominale (ottimo esercizio aerobico) che migliora le funzioni del fegato e dell'intestino, grazie anche alla funzione depurativa che ridere provoca, alcalinizzando cellule e tessuti.

I ricercatori finlandesi del National Public Health Institute, assicurano che esiste un forte legame tra durata della vita ed il pensiero positivo legato albuon umore. Quindi ridere ringiovanisce e fa vivere più a lungo.

In più tutti sappiamo molto bene che ridere procura un senso di benessere e di serenità, sviluppando una maggiore consapevolezza di sé che porta ad un aumento della creatività e della produttività in ogni ambito, infatti ridere cambia l'atteggiamento mentale e predispone ad una maggiore collaboratività e ad una maggiore tolleranza. In sostanza chi è di buon umore non si aspetta che le cose vadano male e non è propenso alle critiche distruttive.
Inoltre è interessante sapere che la qualità della risata non cambia se la RISATA è naturale o indotta (ridere per niente), pare che l'unica differenza sia nel grado di intensità (Annette Goodheart).

Sembrerebbe che una risata indotta artificialmente venga vissuta dall'organismo come se fosse reale, provocando tutte le reazioni che una risata naturale provocherebbe..

Allenarsi a ridere anche senza motivo è quindi un'attività auspicabile, consigliabile e senza dubbio divertente.

"Put on a happy face"!!!

Perchè quando ci si comporta come se si fosse felici, a lungo andare, ci si sente davvero felici; è una questione chimica, quindi non si tratta di un'opinione, e farlo in gruppo è più facile!!!

1 commento: