martedì 27 ottobre 2009

Il potere creativo della parola

L’incipit di un testo fondante della spiritualità cristiana, il Vangelo di Giovanni, dice: “In principio era il Verbo e il Verbo era presso Dio. E il Verbo era Dio”. Un suono capace di in-forma-re, dare una forma, all’energia caotica. Ed ecco il Cosmo, il Mondo, l’Uomo.

E Dio, dopo aver visto che tutto è buono, cala l’archetipo della Creazione nella materia, dando un nome alle cose. La “parola Una”, si fa molteplice e diventa “le parole dell’uomo”.

Dall’Oriente viene offerta a quell’uomo una modalità di utilizzo della parola: il Mantra, prezioso strumento della mente, produttivo di un effetto vibratorio che, attraverso la ripetizione, pone l’uomo sulla stessa frequenza della parola pronunciata. L’uomo, cresciuto nel frattempo, costruisce la propria individualità ed è in grado di dire: “Io sono”. La coscienza è finalmente nata e, dopo avere scoperto la forza intrinseca della parola, l’uomo aspira a utilizzarla consapevolmente, entrando nel cuore della parola stessa.

Questo seminario è dedicato all’Uomo Nuovo, un individuo alla ricerca di nuove parole, perché alcune esperienze che sta oggi vivendo sono ancora alla ricerca di un nome. Parole semplici, parole di verità, che siano ali capaci di creare ed elevare.


Seminario: Il potere creativo della parola

dal: 07/11/2009 al: 08/11/2009 - orari: 9.30 - 18.30
Docenti: Riva Dede - Piliego Roberta / Costo: € 200.00

Bibliografia:

Cabalà e trasformazione con le lettere ebraiche - Daniela Abravanel, Ed. Mamash 2007
Verso lo Splendore. Il potere di Guarigione delle Lettere ebraiche - Marie Elia, Edizioni Centro di Benessere Psicofisico 2002
Dialoghi con l’Angelo - a cura di Gitta Mallasz, Ed. Mediterranee 2008
In nome della Madre - Erri De Luca, Feltrinelli 2006
L'Effetto Isaia - Gregg Braden, Macro Edizioni
La Cabalà - Henri Serouya, Edizioni Mediterranee 1989
Parole che guariscono - Douglas Bloch, Edizioni Crisalide 1993
Il potere curativo della preghiera - Larry Dossey, Red edizioni 1996
Guarire con la preghiera - Larry Dossey, Rizzoli
Guida al viaggio spirituale (Capitolo Il mistero del Mantra) - Swami Muktananda, Edizioni Mediterranee1987
Affermazioni scientifiche di guarigione - Paramahansa Yogananda, Astrolabio 1974
I quattro Vangeli - Prete B., Editore BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

4 commenti:

  1. E' vero...quanto le parole siano evocative, rafforzanti o demolitive per noi....
    "Mantra" veri e propri...bellissimo questo post...
    io allargo il concetto anche ad un semplice "parlare con sè"....dirsi delle cose, pronunciando determinate parole...in psicologia, molti terapeuti consigliano o insegnanti di recitazione adottano questo metodo....come quello dello specchio...
    Un bacione tesoro!

    RispondiElimina
  2. ciao cara!!! ...parlarsi ...bellissima attività! Aiuta anche a visualizzare con emozione. Giusto?

    RispondiElimina
  3. Buon Giorno Cara Giò,
    un mio piccolo strano pensiero facendo due piccoli conticini ragionati.
    parole=suono=colore=luce=energia=pensiero manifesto. Dunque, SE L’ENERGIA SEGUE SEMPRE IL PENSIERO (CONSAPEVOLE) allora l’energia diventa REALTA' MANIFESTA; allora le parole di potere sono magia cristallizzata (per i non conoscitori) . E FU IL VERBO, E FU LA LUCE, E FU LA VITA. (superiore conoscenza, super tecnologia extra terrestre di un tempo passato (primo tempo il tempo della discesa degli DEI provenienti dallo spazio – era Lemuriana/ Atrantidea /Indiana/Caldea ecc.))
    Ecco come sono stati eretti tutti quei grandiosi templi, piramidi, Ziqqurat e tutte quelle strutture megalitiche con massi fino a 1200 tonnellate, usando il POTERE DEL SUONO, una tecnologia superiore unita a una mente superiore (risvegliata) ; la decantata PSICOTRONICA. Quante parole, mandra, preghiere ecc. nascondono una conoscenza superiore?

    RispondiElimina
  4. Bellissima l'espessioni: "la parola mette ordine alle cose"."Nasce nell'uomo la coscienza".

    RispondiElimina