mercoledì 7 ottobre 2009

La Chiave Suprema


Alcune persone sembrano attrarre successo, potere, ricchezza, ottenimento, con molta poca fatica cosciente; altre li conquistano con grande difficoltà; altri ancora falliscono del tutto nel raggiungere le loro ambizioni, i loro desideri e i loro ideali.
Perché questo?
Perché alcune persone realizzerebbero le loro ambizioni facilmente, altri con difficoltà e altri ancora per niente?
Questa causa non può essere fisica, altrimenti l’uomo più fisicamente perfetto avrebbe il maggiore successo. La differenza, quindi, deve essere mentale, deve essere nella mente; consegue che la mente sia la forza creatrice, deve costituire la sola differenza tra le persone. E’ la mente quindi a creare l’ambiente e ogni altro ostacolo nel percorso dell’uomo.
Quando il potere creativo del pensiero viene pienamente compreso, il suo effetto viene visto come meraviglioso. Ma alcuni risultati non possono essere raggiunti senza una corretta applicazione, diligenza e concentrazione.


(Tratto dalla prefazione a "La Chiave Suprema" scritto da Charles F. Haanel nel 1909!)

Questa lettera fu inviata nel 1919 da Napoleon Hill a Charles Haanel

Al Sig. Charles Haanel, St. Louis, Missouri - USA - 21 aprile 1919
Mio caro Signor Haanel,
probabilmente come avrà letto sulla pubblicazione di gennaio scorso della rivista Golden Rule inviatale dalla mia segretaria, raccontavo che ho cominciato a lavorare ventidue anni fa come minatore delle miniere di carbone ad un dollaro al giorno. Ultimamente sono stato assunto da una società da dieci milioni di dollari con uno stipendio di 105.200 dollari all'anno, per un lavoro part time in quanto desidero continuare ad essere il redattore della rivista Napoleon Hill's Golden Rule. Credo che sia giusto darle il credito dovuto comunicandole che il successo attuale e il successo che ha seguito il mio lavoro in qualità di Presidente dell'istituto Napoleon Hill’s è dovuto in gran parte ai princìpi stabiliti nel suo corso in 24 lezioni LA CHIAVE SUPREMA. Ritengo, caro Sig. Haanel, che sta facendo un buon lavoro aiutando la gente a rendersi conto che niente è irrealizzabile di ciò che un uomo genera nella sua immaginazione; certamente la mia propria esperienza dimostra quanto le sto riferendo. Sin da ora mi adopererò nel diffondere il suo Corso nelle mani dei molti che hanno bisogno del vostro messaggio.
Cordialmente e francamente, vostro
Napoleon Hill,
Presidente e Redattore della Golden Rule
Chicago, Illinois - USA


Se si sa come fare è possibile raggiungere qualsiasi cosa. La cosa veramente importante però è capire che essere, manifestare il proprio Sé, è ben più importante che raggiungere poteri.
(...)
L'universo fisico è soggetto al tempo e la manifestazione dell'essere (la realizzazione nell'universo fisico) passa obbligatoriamente per delle condizioni che sono essere-fare-avere e l'avere risulta il modo in cui l'essere riconosce se stesso per mezzo dell'esperienza della propria manifestazione. Questo processo impiega tempo e un atto d'amore si esprime nel tempo e rende l'individuo consapevole di sé.
(...)
L'applicazione della tecnica di creazione dovutamente presentata in The Secret o ne La Chiave Suprema o in qualsiasi altro strumento che spiega come creare la propria realtà, se non usata per migliorare le condizioni di espressione del proprio essere risulta essere magia nera. Sì, proprio così. Cos'è che determina la pericolosità di un coltello? Beh, il modo in cui lo si usa: posso tagliarci il pane oppure infilarlo nella pancia di qualcuno. Lo stesso è per il potere creativo: usarlo per scopi strettamente personali è l'equivalente dell'infilare un coltello nella pancia di qualcuno: è magia nera.
(...)
Il libro LA CHIAVE SUPREMA presenta questo genere di pericolo, pericolo proprio di tutti i corsi di miglioramento personale: pompare l'ego delle persone e farle cadere nel pericolo del delirio di onnipotenza; purtroppo questi metodi lavorano sulla personalità (poiché le persone non sono pronte) e i risultati che ne derivano possono essere disastrosi.

Queste informazioni, questi libri e questi corsi dovrebbero servire solo per migliorare la vita umana al fine di trovare il tempo per meglio dedicarsi al proprio essere;

se sentite che dovete migliorare la vostra posizione economica così che vi troverete del tempo per dedicarvi al vostro essere, miglioratela, ma non divenite ossessionati dal voler divenire il più ricco del mondo.

estratto da un testo di
Arcangelo MIRANDA

Nessun commento:

Posta un commento