giovedì 15 ottobre 2009

punti in comune tra le religioni












Tutte le religioni e le antiche tradizioni umane in tutto il mondo hanno dei fondamenti che le accomunano.
Che sia perchè in essi c'è qualcosa di vero?
Ecco di seguito ciò che si ritrova più o meno in tutte la dottrine spirituali:


-Noi siamo esseri multidimensionali eterni e mutevoli in un continuo divenire senza tempo, c'eravamo e ci saremo.

-Va dove ti porta il Cuore: se ogni volta che dovrai fare una scelta la farai seguendo il tuo
Cuore, è quella la scelta migliore che potevi fare... se non lo farai non ti angustiare, la vita ti riproporrà situazioni con scelte analoghe finché non riuscirai a seguire il tuo Cuore... hai davanti un'eternità per riuscirci. Attenzione ho detto Cuore e non emozioni.

-Il male ed il bene non esistono realmente, questa è un'illusione che ci porta continuamente
a fare delle scelte per separare ciò che per noi è bene da ciò che per noi è male

-Come nel piccolo così nel grande: il microcosmo è un riflesso del macrocosmo e viceversa
e l'uomo è un riflesso di tutto l'universo.

-Nulla avviene a caso ed anche ogni nostra più piccola azione ha ripercussioni su tutto
l'universo, e qui si potrebbe parlare di tutte le sincronica e coincidenze che ci capitano nella vita

-Noi siamo co-creatori della nostra realtà: attraverso i nostri pensieri d'Amore o Paura, con le
nostre convinzioni ed emozioni diamo vita al nostro mondo.

-Siamo tutti collegati: ... anche quella della separazione è un'illusione in realtà siamo tutti interconnessi in un'unica grande anima.

estratto dal Magazine - Psicodinamica n. 54 del Settembre-Dicembre 2006
titolo: "2012... Un'opportunità"

(il magazzine è disponibile integralmente on-line su www.ispapsicodinamica.it )

Nessun commento:

Posta un commento