venerdì 20 novembre 2009

Cosa determina la nostra capacità di attrarre di Manlio Verchi

Anche se pensiamo di sapere cosa vogliamo (perchè ci abbiamo lavorato), e siamo convinti di ottenere il risultato voluto, spesso capita che non otteniamo proprio nulla, anzi, magari andiamo in direzione contraria all'obiettivo che ci eravamo prefissati!
Questo perchè la legge dell'attrazione è sempre in funzione e viene attivata da quello che si trova nella nostra bolla vibrazionale, in altri termini da quello che si trova nel nostro campo aurico (non da quello che gira nella nostra mente).
Il problema è essere consapevoli del contenuto del campo aurico: per fortuna un sistema c'è! Le nostre emozioni sono ciò che attiva la legge dell'attrazione e le emozioni sono anche l'indicatore della nostra direzione. Con un sistema semplice le emozioni positive (gioia, soddisfazione, entusiasmo) ci fanno capire che andiamo nella direzione giusta per raggiungere il nostro obiettivo, mentre le emozioni negative (frustrazione, rabbia, paura) ci fanno capire che siamo fuori strada.
Ogni volta che desideriamo qualcosa, estendiamo il nostro campo vibrazionale fino all'obiettivo desiderato! Questo genera un flusso di energia che lega noi al nostro obiettivo; questo flusso che va seguito, perchè siamo stati noi a generarlo e ci porta diritti alla meta!
Purtroppo spesso generiamo un buon flusso, ma contemporaneamente opponiamo delle resistenze ad esso, in questo modo andiamo controcorrente, facciamo fatica e ci allontaniamo dall'obiettivo e alla fine siamo anche frustrati: dentro di noi pensiamo: ho fatto tanta fatica ed alla fine non ho ottenuto quello che volevo!
La ragione è semplice: prima abbiamo attivato la legge dell’attrazione per raggiungere l'obiettivo, poi, una volta generato il flusso, abbiamo nuotato con tutte le nostre forze controcorrente, ossia non ci siamo affidati alla corrente (non abbiamo dato fiducia all'Universo) che ci stava portando a realizzare per la via più semplice e veloce il nostro desiderio!
Così, quando desiderate qualcosa, seguite il flusso generato dal vostro desiderio ed accettate le occasioni che l’Universo provvederà a farvi trovare lungo il percorso; altrimenti se vi farete guidare dalla vostra mente, nella sua totale cecità vi porterà a sbattere contro tutti i muri possibili. Invece se seguirete ciò che il cuore vi suggerisce (anche se non ha nessuna logica o logicamente sembra pericoloso o insensato, a giudizio della mente), riuscirete a seguire il percorso più breve tra voi e la vostra meta!
Dare fiducia all’Universo è il primo passo, affidarsi all’Universo è il secondo e più importante. Quando riuscirete a farlo, tutto sarà più semplice perché verrà guidato dal vostro Sé Superiore, che è in costante collegamento con l’Universo e col Divino.
Solo la costanza e l’esperienza (nell’affidarsi all’Universo) vi faranno capire che le mie parole sono vere! Ciao un abbraccio a tutti, Manlio.


www.facebook.com dal gruppo: La legge dell'attrazione fan club

6 commenti:

  1. Grande questo post!
    lo copio ed incollo a parte....me lo devo studiare!!! Perchè?
    Perchè ne ho bisogno proprio...dato che ci stanno determinati "crash" dentro di me...
    ehehehehheh
    un bacio, caro Giò!

    RispondiElimina
  2. Si, decisamente interessante questo approccio...

    RispondiElimina
  3. Una bella esperienza: E' da soltanto un mese che ho fatto dei passa parola consigliando ho'oponopono, con: "scusa, mi dispiace, grazie, ti amo". Oggi ricevo la telefonata di una persona che emozionata, mi ringrazia, raccontandomi che è guarita ad un problema fisico che la affliggeva da tempo. Entusiasta l'aveva iniziata da subito.
    Anche io sto ricevendo ottimi benefici nella pratica.
    Grazie di cuore e tanta luce a tutti.

    RispondiElimina
  4. Grazie horuss! con la tua testimonianza confermi anche a noi di essere sulla strada giusta!

    RispondiElimina
  5. Articolo eccellente...che dire...Grazie di esistere!

    RispondiElimina
  6. Anch'io ci credo con tutto il mio essere , e adesso mi affido anche all'universo...

    RispondiElimina