venerdì 13 novembre 2009

Esercizio ho-oponopono


Ancora Ho-oponopono , come ormai abbiamo capito bene, un metodo di compensazione che muta le vecchie energie su basi nuove. Questo ci libera dall'opressione e dal blocco dei vecchi schemi vecchio che non servono più. Si può utilizzare in riferimento agli adulti, ai bambini, agli animali, agli oggetti e ai luoghi e anche (incredibile ma vero) al tempo. È bene fare questo processo, spesso con tutti i propri rapporti per mantenerli freschi, leggeri e sani.
Quando si cancella un collegamento con una persona con cui stiamo portando avanti una qualche relazione, potremo interagire con lei attraverso un altro legame più consono. Se siete sostenuti da intenzioni molto positive e da emozioni allineate alle vostre intenzioni per quanto riguarda questo rapporto attraverso l'ho-oponopono riformereta la relazione su basi più solide.
Ho-oponopono è una "visualizzazione guidata", una tecnica di lavoro con l'energia.

Di seguito uno dei modi per attivare il processo:
• Sdraiatevi in un luogo buio, confortevole, in un posto tranquillo, e chiudere gli occhi.
• Immaginatevi galleggiante sopra la vostra testa, con l'intenzione di connettervi al vostro sé superiore.
• Visualizza sotto di te la persona, l'animale, l' oggetto, il luogo o il tempo (che ti manca, che hai sprecato, che vola troppo veloce) che desideri affrontare.
Parlando nella tua m mente, immagina di dire tutto il necessario per comunicare il tuo stato emozionale riguardo alla situazione che vuoi affrontare. Dì tutto quello che ti piacerebbe far sapere, soprattutto, le cose importanti che dovevano essere dette e non sono mai state espresse, e ringraziati per tutto il bene che è giunto nella tua vita e per tutte le opportunità che ciò che ti appare negativo ti ha procurato.
• Consentire al tuo "antagonista" mentale di rispondere completamente. Poniti in ascolto attento per ciò che può venirti trasmesso, ascoltando le parole e vedendo tutte le immagini nella tua mente.
• andare avanti e indietro di rispondere a vicenda finché non si avverte che tutto ciò che va detto è stato detto.
• Visualizza e consenti alla luce di tutto l'amore e alla guarigione di entrare attraverso la sommità della tua testa e lascia che ti riempia tutto il corpo. Quando il tuo corpo si è riempito fino a traboccare, lasciare che questa luce scorrere dal tuo cuore al tuo "antagonista".
• Immagina una spada fatta di luce, impugnala con la mano destra, e usala per tagliare tutti i legami che ti collegano all' "antagonista". Invia la tua energia energia verso l'"antagonista" lascia che l'energia lo avvolga e poi lascia che ritorni a te epoi lascia che la luce evapori.
• Scollegati dal tuo Sé Superiore e risprofonda nel tuo corpo.
• Senti la energia energia nella tua pancia e lasciala tornare verso la Terra.

Usato questa tecnica per disconnetterti da persone che non hai più bisogno restino collegate a te e anche per rinfrescare e raddrizzare le attuali relazioni che zoppicano. Così ho riconquisterai l'energia che hai investito nei rapporti precedenti e che puoi riutilizzare in maniera più costruttiva. Fai questo esercizio con buona volontà, con gentilezza, con bontà, con disponibilità, gratitudine e benedicendo il tuo "antagonista". Non assumere alcuna carica negativa dai rapporti in corso, ma sostituiscila con tutto ciò che c'è di positivo e incoraggiante in questi rapporti.

(www.HowellCanyonPress.com)

www.ho-oponopono.info


...

Nessun commento:

Posta un commento