mercoledì 18 novembre 2009

Ho'oponopono e Unihipilli


Il punto principale dell' ho-oponopono è che stiamo imparando a relazionarsi con il nostro subconscio, chiamato nella tradizione hawaiana Unihipilli.

Egli immagazzina e ripropone all’ occorrenza (a suo insindacabile giudizio) le esperienze che noi viviamo (anche virtualmente) che lui riceve e archivia, riproponendole poi in base alla sua programmazione. È lui che dobbiamo imparare ad amare, scusandoci per la mancanza di considerazione e di comunicazione che gli abbiamo fino ad ora riservato.

Pensare queste frasi in ogni momento della nostra giornata, ci terrà costantemente in atteggiamento vivace e consapevoli del benessere che viviamo, e così abitueremo il nostro subconscio, il nostro bambino interiore, come ama definirlo il Dr Hew Len, ad avere di norma questo atteggiamento verso gli accadimenti e questa predisposizione nella sua interpretazione delle situazioni.

Prima di uscire di casa, per esempio, chiediamo a Dio di ripulirci da tutto ciò che potrebbe causare qualche conflitto o problema in ciò che ci accingiamo a fare.

Durante il giorno, se abbiamo una sensazione di fastidio, o ci sentiamo male o angosciati per qualcosa a cui stiamo ricorrentemente pensando, chiediamo attraverso il mantra semplicemente di ripristinare l’equilibrio della nostra pace interiore.

Una frase molto utile è: "Io amo i miei ricordi. Sono grato per l'opportunità che mi forniscono di aggiustare le cose.".

Il cambiamento risulterà evidente. In situazioni difficili, in cui ci si può sentire impotenti (o non protetti), quando le emozioni sono negative a causa dello squilibrio del flusso di pensieri e temiamo di procuraci chissà quali guai, recitiamo la preghiera Morrnah Simeona.

La preghiera che protegge tutto e tutti, un vero balsamo spirituale:

"Divino Creatore, padre, madre, figlio tutto in uno ...

Se io, la mia famiglia, i miei parenti e antenati

Abbiamo offeso, la vostra famiglia, i vostri parenti o antenati

Con pensieri, parole, opere o azioni,

dall'inizio della nostra creazione ad oggi,

noi ti chiediamo perdono ...

Che questa preghiera pulisca, purifichi, rilasci, tagli tutti i ricordi, i blocchi, le energie e le vibrazioni negative e trasformi queste energie indesiderate in pura luce ...

E questo è fatto ".


ho-oponopono.info


.

Nessun commento:

Posta un commento