martedì 10 novembre 2009

La natura degli specchi


Gli Antenati Hawaiani hanno scritto un piacevole compendio sull’ “Ho’oponopono” od autoguarigione che parte da dentro. In questo saggio gli antenati parlavano di come ogni circostanza sia uno specchio per il proprio interno stato d’essere. Risanando al vostro interno qualsiasi cosa si rifletta su di voi, a ruota seguirà anche la guarigione della circostanza esterna. Tutto è olografico, e ciascuno ed ogni umano è un modello olografico di coscienza principiatosi nel Tao. Il modello olografico della specie umana è del tipo che sa cosa significhi essere il creatore da dentro la creazione di un altro. Come creatore, la coscienza umana opera pertanto nel senso d’indurre un’autoguarigione, finalizzata a bonificare tutta la distorsione annotata e dare al tutto la possibilità di ascendere a casa alla fine di ogni ciclo creazionale. (Vedetevi "Ho’oponopono ovvero Come autoguarirsi dagli specchi della Vita" per più informazione al riguardo).

In primo luogo, la coscienza umana partecipa alla guarigione nel sanare la distorsione della forma che essa incorpora. Perché la coscienza umana sa che tutto è olografico, e che se all’interno di una qualsiasi creazione, la forma guarisce, tutte le forme guariranno a loro volta dalle stesse afflizioni;
compresa, di solito, anche la creazione nella quale si è estesa. E così la coscienza umana emanata
dal Tao sa come autoguarirsi da ogni sofferenza fisica, perché ciò è parte integrante della saggezza che la coscienza racchiude in sé in virtù di tutte le sue esperienze creazionali nel Tao.

Tratto dalla newsletter della StazioneCeleste
estratto dal
"Il Cuore del Tao attraverso Karen Danrich "Mila"
4 Settembre 2008

©Copyright 2009 Steve Rother.

Queste informazioni possono essere liberamente divulgate per intero o in parte, a condizione che non ci sia alcun
addebito per esse e che questo avviso sia allegato alle stesse. Questo materiale può essere utilizzato, a condizione che
tutti i diritti, compresi i diritti per il materiale tradotto, rimangano all'originale possessore dei diritti d'autore. Ulteriori informazioni dal Gruppo possono essere trovate su www.Lightworker.com al numero telefonico (702) 871 3317. Grazie per il vostro aiuto nel diffondere la Luce!

Nessun commento:

Posta un commento