mercoledì 11 novembre 2009

...nessun senso di colpa!

Quando si esegue Ho'oponopono, ciò che accade è che la divinità prende il pensiero doloroso e lo neutralizza e lo purifica. Questo non significa neutralizzare o purificare una persona, un luogo, una situazione o una cosa. Quella che viene neutralizzata è l'energia che è associata alla persona, al luogo, alla situazione o alla cosa. Pertanto, la prima fase del Ho'oponopono è la purificazione dell’ energia.

Quello che ci impedisce di avere una vita piena, in cui possiamo esercitare i nostri talenti e goderci tutta la felicità che deriva dallo realizzare il nostro scopo divino, senza sforzo e con leggerezza, è il fatto che siamo prigionieri del passato legati ad esso da tutti i ricordi che abbiamo creato in tutta la nostra vita ...
Quindi è necessario annullare questi vincoli che ci legano al passato, per poter realizzare il nostro progetto di nascita.

Naturalmente questo status quo non ci aiuta ripulire ciò che ci lega al passato, ma invece ci porta diretti a continuare a creare nel presente, gli stessi modelli che ci procureranno sempre le stesse vecchie storie. Quindi è bene essere attenti a ciò che stiamo creando nel nostro presente ... renderci conto che ci viene data la possibilità di pulire tutte le nostre scomode memorie che continuano a tenerci vincolati ai soliti stereotipi spiacevoli.
... Per iniziare una nuova vita ora …nessun senso di colpa ...nessuna paura ... più luce ...Totale Coscienza e Amore!

Ho-oponopono.info

Nessun commento:

Posta un commento