mercoledì 2 dicembre 2009

Prima esperienza di Raffaello Villani

Ecco la mia prima esperienza consapevole
24 novembre. Ho iniziato a seguire i consigli di chi è più espetro di me. Sto provando. La sensazione è di scoperta di te stesso. Inizi a scoprire cosa puoi fare. Inizi a scoprire veramente che tutto quello che c'è intorno può essere rivissuto, o , puoi crearlo in te stesso.
Concentrazione, concentrazione. Nella tua mente tutto sparisce ed è vuota libera.
Il tuo desiderio... la formuli in modo già vissuto. Lo hai già vissuto e ti convinci di averlo già vissuto... è semplice, nn è complesso devi solo avere la mente libera e convinto di quello ke fai. Devi sentirlo dentro. Lo ripeto a me stesso. Lo ripeto prima nella mia mente poi ad alta voce. In maniera positiva, come averlo già vissuto. Anzi l'ho già vissuto e ringrazio per questo. Mentre lo ripeto mi arrivano messaggi e immagini, tra cui il mio desiderio e il perchè secondo me non può verificarsi. Ripeto ciò che voglio e mi concentro sui miei rifiuti che mi arrivano in mente e mi passano davanti.. li accetto e li faccio miei, ma mi convinco ripetendo che io già l'ho fatto quindi è impossibile ke mi arrivano in mente e ,mi passano messaggi della non verità, anche perchè il mio desiderio è forte in me. Forte ke svanisce tutto e rimane solo quello che io voglio e mi sento un calore dentro. Naturalmente questo non subito la prima volta, ma col passare delle mie esperienze aumentava sempre di +. Gli ultimi giorni il desiderio l'ho vivevo in prima persona ripetendo tutte le azioni come in un film. Le ho vissute. Sentivo le mie parole dette, sentivo il tatto, sentivo il cuore avere la forte scossa dei sentimenti e l'anima provare felicità gioia del desiderio. Talmente felice e gioioso di averlo vissuto che la mia felicità esplodeva. Ho veramente vissuto ciò ke desideravo. Dopo è una sensazione di benessere assurda. Sembra di essere in pace con tutti e sei felicissimo.

http://inizioacapire.blogspot.com/

1 commento: