venerdì 18 dicembre 2009

Transurfing di Mario Di Giovannantonio

Hai mai sentito parlare di Transurfing?

Il Transurfing è una tecnica potente, in grado di fornire gli strumenti necessari per gestire il tuo DESTINO a tuo piacimento.

Il Transurfing si è diffuso in Russia a partire dal 2003, inizialmente tramite Internet, dove ha suscitato un’animata discussione e un vivo dialogo tra i lettori e poi in libreria: nell’arco di due anni i libri a esso dedicati hanno letteralmente invaso gli scaffali, diventando autentici bestseller.

Lo stesso successo si è ripetuto in Germania, in Repubblica Ceca e via via in altri 13 paesi.

Oltre 1.000.000 di copie vendute!

Ora è finalmente arrivato in Italia il volume che apre la trilogia, Lo Spazio delle Varianti:

Reality Transurfing: Lo Spazio delle Varianti
Come scivolare attraverso la realtà
Libro 243 pagine, di Vadim Zeland

Per chi ha letto The Secret, il fenomeno editoriale e culturale che ha travolto l’Italia con 250.000 copie, differenze e analogie sono evidenti.

The Secret e Transurfing sono due libri opposti e complementari. Entrambi suggeriscono un modo nuovo di affrontare la realtà. Entrambi hanno dato vita, a partire dal paese di origine, a un fenomeno senza precedenti.

Ma la differenza più eclatante, non è nella forma, quanto nel contenuto. The Secret invita a creare la realtà, Transurfing suggerisce semplicemente di guardarla da una nuova prospettiva.


Un abbraccio di luce. Mario

Ascolta un estratto del libro in formato mp3. Voce di Ciro Imparato. clicka qui


Leggi un’ anteprima del libro clicka qui


Acquista il libro clicka qui



Reality Transurfing - Lo spazio delle varianti

Reality Transurfing - Il fruscio delle stelle del mattino

Reality Transurfing - Avanti nel passato

per maggiori informazioni clicka sulle copertine

Ulteriori dettagli:

Il Transurfing è una tecnica potente, in grado di fornire gli strumenti necessari per gestire il vostro destino a vostro piacimento. Nessun miracolo, però. Vi aspetta qualcosa di ben altra entità. Vi convincerete che la realtà ignota è molto più stupefacente di qualsivoglia magia… La tecnica del Transurfing si è diffusa in Russia nel 2003, prima via Internet, dove ha suscitato un’animata discussione e un vivo dialogo tra i lettori, e poi grazie ai libri che, uscendo progressivamente nell’arco dei successivi due anni, hanno letteralmente invaso gli scaffali delle librerie diventando autentici bestseller.

L’autore di questi volumi, nell’unica intervista rilasciata alla stampa, sottolinea di non esserne “l’autore vero e proprio”. Egli infatti non si considera né un creatore né tantomeno un maestro spirituale, un’idea assolutamente contraria al Transurfing, che disdegna scuole o movimenti di pensiero. Di Vadim Zeland sappiamo solamente che è russo ed è un esperto di fisica quantistica, divenuto “trasmettitore” di questa incredibile tecnica.

Nei suoi libri, Zeland propone ai lettori un viaggio fantastico nella realtà, dove la destinazione non è un punto d’arrivo ma un processo, il vivere quotidiano in un’atmosfera di festa ininterrotta. Poiché, per colui che impara a gestire e scegliere il proprio destino e a ottenere ciò che desidera, la festa è ogni giorno, nel qui e nell’ora.

Nella valigia del Transurfer, pochissime cose: la consapevolezza, la libertà da ogni dipendenza, la riduzione dell’importanza di sé e del mondo, un pensiero improntato al positivo comunque sia.

Affrontando il viaggio con questo bagaglio essenziale, alleggerito da tutti i falsi stereotipi imposti dalla visione comune del mondo, l’uomo può solo scivolare di linea della vita in linea della vita verso la sua linea più favorevole, la sua onda della fortuna. Transurfing è proprio questo: scivolare per le linee della vita nello spazio delle varianti.






1 commento:

  1. salve.. vi chiedo di cancellare il mio nome Mario Di Giovannantonio .... buona giornata

    RispondiElimina