lunedì 8 febbraio 2010

Allarme nuova Pandemia


Attenzione! Una nuova pandemia mondiale sì sta diffondendo a velocità vertiginosa. L'OMB (Organizzazione Mondiale del Benessere) prevede che ci saranno milioni di casi nei prossimi anni.

Ecco gli agghiaccianti sintomi di questa devastante malattia:

1. Tendenza a lasciarsi guidare dalla propria intuizione anziché dalle paure, dalle idee ricevute e dai condizionamenti del passato.

2. Mancanza totale d'interesse a giudicare gli altri e/o se stessi e a interessarsi a tutto ciò che genera conflitti.

3. Perdita completa della capacità di «stare in ansia» (questo rappresenta uno dei sintomi più preoccupanti).

4. Piacere costante nell'apprezzare le cose e gli esseri viventi così come sono. Scomparsa dell'abitudine di voler cambiare le persone.

5. Desiderio intenso di trasformare se stessi per gestire positivamente i propri pensieri, le emozioni, il corpo fisico, la vita materiale e il proprio ambiente in modo da sviluppare incessantemente il proprio potenziale di salute, di creatività e di amore.

6. Attacchi continui di voglia dì sorridere e di dire grazie. Questi attacchi provocano una sensazione di unità e di armonia con tutto ciò che vive.

7. Apertura progressiva ed inarrestabile verso lo spirito dell'infanzia, la semplicità, il ridere e l'allegria.

8. Episodi sempre più frequenti di comunicazione con l'Anima o lo Spirito, la non dualità e l'Essere, con effetti collaterali di sentimenti di plenitudine e di felicità.

9. Piacere a far la parte del «guaritore portatore di gioia e di luce» piuttosto che quella del «critico» o dell'«indifferente».

10. Capacità di vivere da solo, in coppia, in famiglia e in comunità nella fluidità e nell'uguaglianza, senza essere dominati, voler dominare o essere salvatori di nessuno.

11. Sentimento di responsabilità e di felicità nel poter offrire al mondo i propri sogni di un futuro abbondante, armonioso e pacifico.

12. Accettazione assoluta della propria presenza sulla terra e della volontà di scegliere, ad ogni istante, il bello, il buono, il vero e il vivo.

Se volete poter continuare a vivere nella paura, la dipendenza, i conflitti, la malattia e il conformismo, evitate ogni contatto con persone che presentano questi sintomi!

Questa malattia è estremamente contagiosa. Se pre­sentate alcuni di questi sintomi sappiate che la prognosi è molto pessimista giacché il processo del male è quasi sempre irreversibile.

I diversi trattamenti medici possono far sparire temporaneamente alcuni dei sintomi ma non possono opporsi alla progressione ineluttabile del male. Non esiste a quest'ora nessun vaccino anti-felicità.

Visto che questa terribile malattia provoca anche una sostanziale diminuzione della paura di morire, che è una delle credenze fondamentali sulle quali poggia la società materialista moderna, sono previsti i seguenti seri disturbi sociali:

*Sciopero dello spirito bellicoso e del bisogno di aver ragione;

* Raggruppamenti di persone felici che cantano e ballano e celebrano la vita;

*Cerchi di condivisione e di guarigione;

*Attacchi di riso incontenibile;

*Sedute di sfogo emotivo collettivo.



Pubblicato nel numero di gennaio 2010 del magazine AAM Terra Nuova

Ricevuto nella newsletter del sito StazionCeleste

5 commenti:

  1. ...temo di aver preso il contagio... pensi che avrò "serie" conseguenze?...Ora per 'vendicarmi'cercherò di contagiare il maggior numero di persone!! al momento i sintomi non sono ancora così eclatanti, ma sento che stanno peggiorando e diventando irreversibili... Oddio!! :)

    RispondiElimina
  2. Cosa devo fare per ammalarmi? da chi posso farmi contagiare? :-)))

    RispondiElimina
  3. Oh è facile!!! ...basta che continui a seguirci!

    RispondiElimina
  4. e anzi vi do anche il nome di altri due blog altamente virulenti (...ehehehehe siamo sempre noi!!)
    http://ho-oponopono.info
    http://josaya.com

    RispondiElimina