lunedì 1 marzo 2010

Filosofia della mente

"Dal punto di vista di una semantica informazionale la situazione è affatto normale: che i miei olmo-pensieri e i miei acido-pensieri abbiano il contenuto che hanno dipende dall'esistenza di meccanismi che li correlano in modo attendibile con, rispettivamente, occorrenze di olmità e di acidità. Epistemologicamente, tuttavia, la situazione è rimarchevole. In primo luogo, quando uso la cartina al tornasole per ottenere i miei acido-pensieri correlati agli acidi, io rendo, a causa di ciò, il carattere della corrispondenza tra i miei pensieri e il mondo una questione di convenzioni. Solo una creatura che è capace di stabilire convenzioni rispetto ai suoi pensieri può fare questo tipo di cose: in tutta probabilità noi siamo le uniche creature di questo tipo".

Jerry Alan Fodor


http://www.alberomaestro.org/

Nessun commento:

Posta un commento