lunedì 1 marzo 2010

SUGGERIMENTI PER UNA VITA MIGLIORE


Salute:

1. Bevi sempre molta acqua.

2. Fai colazione come un re pranza come un principe e cena come un mendicante.

3. Mangia di piu’cibi che crescono sugli alberi e verdura piu’ spesso crude e mangia meno cibo conservato in scatola, fritto, affumicato e surgelao.

4. Vivi con le 3 E: energia, entusiasmo ed empatia.

5. Trova il tempo per pregare.

6. Gioca di più. Dai da mangiare agli uccelli. Pianta fiori o verdure e se non hai un terreno usa dei vasi.

7. Per saperne di più leggi piu’libri di come hai fatto nel 2009.

8. Siedi in silenzio per almeno 10 minuti ogni giorno.

9. Dormi almeno per 7 ore.

10. Cammina 30 minuti a piedi ogni giorno. E mentre cammini, sorridi e comunica con il tuo ambiente circostante, nota i cambiamenti nella natura ogni giorno, ed ascolta il canto degli uccelli.

Personalità:

1 1. Non confrontare la tua vita con quella degli altri '. Tu non hai alcuna idea di quale sia il progetto del loro viaggio. Ogni persona ha il suo giusto posto nello scenario della vita.

12. Non avere pensieri negativi su cose non si possono controllare. Invece investi le tue energie nel momento positivo presente e fai tutto quello che puoi, per rendere il mondo intorno a te migliore.

13. Non strafare. Mantieniti nei tuoi propri limiti, fisicamente, spiritualmente, economicamente ed emotivamente. Sii umile.

14. Non prenderti troppo sul serio.

15. Non sprecare le tue energie preziose con i pettegolezzi.

16. Sogna di piu’ad occhi aperti

17. L'invidia è una perdita di tempo. Hai già tutto il necessario per te.

18. Dimentica le questioni del passato. Non ricordare al tuo partner gli errori del suo passato. Non incolpare i tuoi genitori per ogni problema che hai. Questo ti rovina il presente.

Noi abbiamo scelto azioni e reazioni, sin da quando siamo diventati adulti.

La felicità:

19. La vita è troppo breve per perdere tempo ad odiare qualcuno. Non odiare gli altri. Cosi’sara’più facile capire e andare avanti.

20. Fai pace con il tuo passato, in modo da non rovinare il presente. Vivi nel presente.Ieri è andato, e non sai cosa ti riserva il domani

2 1. Nessuno è responsabile della tua felicità, tranne te. A te la scelta per sentirti felice o infelice, per provare rabbia o gioia, frustrazione o accettazione, gelosia o pace, vergogna o fierezza.

22. Renditi conto che la vita è una scuola e se sei qui, e’ per imparare.

I problemi sono semplicemente parte del curriculum vitae. Essi appaiono e scompaiono ,ma le lezioni apprese dureranno tutta la vita.

23. Sorridi e ridi di più.

24. Non devi aver ragione per forza su ogni argomento. Accetta di essere anche in disaccordo.

Società:

25. Telefona ai tuoi familiari piu’ spesso.

26. Ogni giorno fai qualcosa di buono per gli altri.

27. Perdona tutti per qualsiasi cosa essi abbiano fatto.

28.Trascorri del tempo con persone con più di 70 anni e di età inferiore ai 6

29. Cerca di fare sorridere almeno tre persone ogni giorno.

30. Che cosa gli altri pensano di te non e’ importante ne’affar tuo.

31. Per quanto necessario ed impotrante, il tuo lavoro non si prenderà cura di te quando sarai ammalato. Lo faranno invece i veri amici. Resta sempre in contatto con loro.

Vita:

32. Fai sempre la cosa giusta!

33. Liberati di tutto ciò che non è utile, bello e gioioso

34. Sappi che DIO e D’IO guarisce tutto.

35. Comunque, che una situazione sia buona o cattiva , favorevole o svavorevole, ricorati che essa puo’ cambiare.

36. Non importa come ti senti, alzati e non pigrire, vestiti per bene e mettiti in evidenza. Restare in un angolino non ti giovera’ certamente

37. Sappi che il meglio deve ancora venire.

38. Quando ti svegli e sei ancora vivo la mattina, ringrazia Dio per questo.

39. Il tuo SE superiore è sempre felice. Quindi, sii felice.

40. Condividi tutto questo con altri se vuoi.

Claudio Capozza



"Presto il sole splenderà sulla via dorata per annunciare il giorno.
Presto la superstizione scomparirà e presto l'uomo saggio vincerà.
Oh cara quiete scendi quaggiù, torna di nuovo nel cuore degli uomini:
allora LA TERRA SARA’ UN REGNO DEI CIELI E I MORTALI UGUALI AGLI DEI."
(Mozart, Il flauto magico,II atto)

Nessun commento:

Posta un commento