mercoledì 14 aprile 2010

Osserva le cascate...




Se togliessimo le rocce dal loro cammino, non avremmo più il loro canto.
Sono gli ostacoli che permettono alle nostre acque di procedere. Nessuna roccia, per quanto dura e resistente sia, è capace di trattenere l’acqua. Questa è in grado di circondarla e proseguire, con la forza della dolcezza...
Niente è più dolce e, al medesimo tempo, tanto forte come l’acqua, che scorre decisa e lentamente, con la consapevolezza di avere il medesimo destino dell’uomo: andare avanti.
Così è la nostra Vita. Gli ostacoli esistono per farci camminare ogni volta in modo più deciso, più determinato, totalmente impegnato, fiduciosi nella vita. Fiducia e resa.
Pertanto, quando la sofferenza bussa alla tua porta, non lamentarti nè inquietarti, sii soltanto un testimone del tuo dolore. Sentiti un privilegiato perchè dopo i conflitti, lo spirito risorge.
Di fronte a qualsiasi problema che ti sembra senza soluzione, assumi un atteggiamento intelligente, a tuo favore: Respira...
Quanto meno una persona sembra meritare il tuo Amore, forse lo necessita maggiormente. Perdona, perdona quante volte è necessario, libera il tuo cuore dai risentimenti, apriti a nuove emozioni...
Sii flessibile come i fiori e come le farfalle quando affrontano il vento forte... e gusta tutti i profumi. Stendi la tua mano e offri la tua comprensione o il tuo Amore. Venimmo in questo pianeta per imparare ad amare. Soltanto questo...
Allora.... Ama! Poco o molto, non importa. L’ importante è amare sempre. Solo l’Amore realizza la meravigliosa magia di moltiplicarsi quando viene diviso.

Niente in questo mondo ha valore se non tocchiamo il cuore delle persone. Siamo come l’acqua, possiamo circondare le pietre del cammino e usarle per mantenere bella la canzone della nostra Vita.

Possiamo imparare e crescere nello spirito per i duri colpi, ma anche lo possiamo fare per i tocchi delicati.

Progetto: "Buon Giorno cuore"

Nessun commento:

Posta un commento