lunedì 3 maggio 2010

La Felicità


La felicità può venire solo dall'interno ed è il risultato del vostro Amore...quando diventate consapevoli che nessuno può rendervi felici perchè la felicità è il risultato dell'Amore che viene da DENTRO DI VOI... allora sete maestri della più grande Arte dei Toltechi... LA PADRONANZA DELL'AMORE...
Ad un certo livello tutti noi siamo Maestri, perchè abbiamo il potere di creare e governare la nostra vita... Voi avete il potere di creare così forte che qualunque cosa crediate si avvera! ... Tutta la vostra realtà, tutto ciò di cui siete convinti, è una vostra creazione! avete lo stesso potere di qualsiasi altro UMANO! ... Per diventare Maestri dell'Amore bisogna praticare l'Amore. L'Arte dei rapporti è una maestria... SI TRATTA DI AGIRE, NON DI FARSI DEI CONCETTI O DI OTTENERE UNA CONOSCENZA... Ma per poter agire abbiamo bisogno di una certa conoscenza, o almeno di una maggiore consapevolezza del modo in cui funzionano gli esseri umani...
Immaginate di vivere su un pianeta dove tutti abbiamo una malattia della pelle. Da due o tremila anni la gente soffre della stessa malattia; i loro corpi sono coperti da piaghe infette che fanno male se qualcuno le tocca. Naturalmente tutti sono convinti che quella è la naturale fisiologia della pelle, anche i testi di medicina la descrivono come normalità. Alla nascita la pelle è sana, ma verso i tre quattro anni cominciano ad apparire le prime ferite, finche verso la pubertà il corpo è completamente coperto di piaghe.
Riuscite ad immaginare come si tratterebbero fra loro quelle persone? Cercherebbero di proteggere le loro ferite, non toccandosi quasi mai perchè sarebbe troppo doloroso.
Ma non è la nostra pelle ad essere coperta di piaghe, bensì la mente umana che soffre di una malattia chiamata PAURA, proprio come la pelle di cui parlavamo prima.
Il corpo emozionale è pieno di piaghe infette di veleno emotivo; le manifestazioni della paura sono: rabbia, odio, tristezza, invidia e ipocrisia; in una parola sono tutte le emozioni che ci fanno soffrire.
Tutti gli esseri umani soffrono della stessa malattia mentale; possiamo addirittura affermare che il mondo è un ospedale psichiatrico! La malattia è con noi da migliaia di anni e i libri di medicina la descrivono come una normale condizione, tuttavia posso dirvi che non è affatto normale! GLI UMANI VIVONO CON LA PAURA CONTINUA DI ESSERE FERITI, e ciò crea un dramma costante! I rapporti sono così dolorosi che anche dire "Ti Amo" può causare dolore!
Per proteggere le nostre ferite emozionali e per paura di soffrire, gli umani creano nella mente un sofisticato sistema di negazione. Mentiamo così bene a noi stessi da riuscire a credere alle nostre menzogne!
Il sistema di negazione è come una parete di nebbia davanti ai nostri occhi che ci impedisce di vedere la Verità... e fingiamo che tutti credano ciò che vogliamo far loro credere.
Alziamo queste barriere per proteggerci, per tenere fuori gli altri, ma non ci rendiamo conto che così facendo restiamo chiusi dentro limitando la nostra libertà.
Se qualcuno vi dice "Hai passato i limiti", significa che state toccando una piaga della sua mente e reagisce al dolore; quando diventate consapevoli che tutti intorno a voi hanno ferite emozionali piene di veleno allora potete facilmente comprendere le relazioni umane in quello che i Toltechi chiamano: "Il sogno dell'inferno"; dal loro punto di vista tutto ciò che crediamo su noi stessi e sul nostro mondo è un sogno, le descrizioni religiose dell'inferno in realtà descrivono la socirtà umana nel modo in cui la sogniamo; gli umani combattono fro in una giungla di pregiudizio, biasimo, sensi di colpa... ciascuno di noi crea un suo sogno personale, ma gli umani che ci hanno preceduto hanno creato un grande sogno esterno, il sogno della società umana, detto "sogno del pianeta"; e comprende: le regole della socirtà, le sue leggi, le sue religioni, le sue differenti culture e modi di essere... tutte queste informazioni stivate nella nostra mente sono come migliaia di voci che parlano tutte insieme; i Toltechi chiamano tale confusione. "Mitote".
Noi in realtà siamo "PURO AMORE" .... SIAMO "VITAAAA"... il nostro vero Sè non ha nulla a che fare con il sogno! e quando finalmente riuscirete a vedere il sogno con la consapevolezza di ciò che siete VERAMENTE, l'assurdità dei comportamenti umani diventa divertente! Qualunque cosa vi dicano gli altri non la prendete in modo personale, perchè non avete più bisogno di proteggervi! NON AVETE PIU' PAURA DI AMARE, DI APRIRE IL VOSTRO CUORE... NESSUN ALTRO E' COME VOI !!!!!!!!!

Don Miguel Ruiz
(tratto da: La padronanza dell'Amore").


SO ♥ HAM ♥ PREMA ♥ = IO ♥ SONO ♥ AMORE ♥

Namasthe.Tita

1 commento:

  1. Credo che in questo stato di maestria ognuno ci arriva a modo suo e con i suoi tempi. Ma è un traguardo importante se vogliamo che la vita sia vissuta e non sprecata

    RispondiElimina