martedì 4 maggio 2010

LO SCIAMANISMO DEI KAHUNA



BENEDICI IL PRESENTE!
ABBI FIDUCIA IN TE STESSO!
ASPETTATI IL MEGLIO!

La Via dell'Avventura Huna è l'antica saggezza degli sciamani della Polinesia resa accessibile all'uomo moderno. L'aspetto fondamentale della filosofia Huna è che ciascuno di noi crea la propria personale esperienza della realtà. Ognuno crea il suo mondo. Questo avviene attraverso le proprie personali convinzioni e interpretazioni, l'insieme di pensieri, idee, sensazioni, emozioni, le particolari azioni e reazioni. Huna mira a migliorare la qualità della propria vita, a far ritrovare la padronanza di se stessi, a contattare il sé inferiore, il sé superiore, a creare un’armonica risonanza fra gli aspetti di sé e il mondo.

Ogni essere umano nasce in un mondo precostituito da cui riceve immediatamente le istruzioni per l’uso, ovvero insegnamenti su come è la realtà e come ci si deve muovere in essa. La socializzazione porta all’interiorizzazione di schemi, modelli comportamentali e abitudini. Le personalità e le proprie convinzioni principalmente derivano da questa socializzazione (Matrix) così come il modo di pensare, di agire, di interpretare la realtà e di plasmare l’esperienza di vita.

Nel descrivere la realtà, qualunque realtà, gli Huna sanno che chiunque fa uso di sistemi di classificazione e che la classificazione stessa, essendo una utile, ma arbitraria modalità descrittiva, può ad ogni momento essere annullata per procedere a nuove, più utili classificazioni.

Gli Huna pensano che noi siamo co-creatori dell'universo. Questa convinzione in realtà pertiene a tutti i grandi sistemi religiosi mondiali nella loro parte più esoterica e si rifà al concetto di unità con il divino: tutto è Uno. Per gli Huna Dio e l'Universo sono Uno, cioè esattamente la stessa cosa e noi ne siamo parte. Questo indica all'uomo la responsabilità del suo enorme potere creativo attraverso le sue grandi qualità essenziali, ovvero l'Amore, l'Intelligenza e l'Energia.

Lo Sciamanismo Huna non appartiene a una setta e non è nemmeno una religione. Si tratta piuttosto di un’arte che può essere praticata con efficacia da soli o in gruppo. È un’arte pragmatica. Lo Sciamanismo Huna si impara con facilità e si applica altrettanto agevolmente nel quotidiano. Per attingere massimamente alle sue peculiarità è tuttavia richiesto tempo ed esercizio. Il suo campo di applicazione non ha limiti, cominciando dall’ambiente del quotidiano: a casa, al lavoro, a scuola, in ferie, nella veglia, nel sonno.

Huna è vivere un determinato atteggiamento all'interno del quale possiamo plasmare ogni giorno la nostra vita nell'amore, nel rispetto e nell'infinita potenzialità creativa. Huna è uno stato di coscienza che si collega al sogno della vita, capace di avere straordinarie ripercussioni "magiche" nel vivere concreto di tutti i giorni. Huna significa mettere in gioco allo stesso tempo corpo e mente e la sua natura è tale che nell’aiutare gli altri aiutiamo noi stessi e mentre trasformiamo il mondo intorno a noi trasformiamo noi stessi.

Pubblicato su: www.huna.it

1 commento:

  1. Mi piace questa via che tutto è dio e noi ne siamo una parte, e quindi una parte attiva e protagonista. E mi piace alla fine quando dici che proprio se interagiamo, attraverso il nostro bagaglio(dentro-fuori), col mondo cambiamo anche noi.

    RispondiElimina