martedì 11 maggio 2010

pillole di ho-oponopono da mabel katz

Tutto ciò che stiamo cercando è nel regno spirituale.

Si passa la vita cercando e cercando, e molte volte nelle nostre ricerche prendiamo strade sbagliate.

Siamo spesso tristi, delusi o depressi. Ci sentiamo persi e non sappiamo perché. Non sappiamo chi siamo, quindi come possiamo sapere che cosa ci renderebbe soddisfatte e felici?

Il nostro problema è che siamo convinti di essere separati da Dio!

Fin dai primi anni della nostra vita chiudiamo i canali di collegamento e pensiamo di sapere esattamente cosa è il meglio.

E' ora di svegliarsi! Abbiamo bisogno di iniziare a cercare le cose giuste nei posti giusti.

La terra prosegue il suo cammino, con o senza il nostro consenso. Ormai è tempo di essere consapevoli. Abbiamo intenzione di raggiungere questa consapevolezza in modo difficile o nel modo più semplice?

I problemi, siano essi spirituali, mentali, fisici finanziari o materiali, sono semplicemente memorie ricorrenti della mente subconscia. La bellezza e la semplicità di Ho-oponopono è la capacità di cancellare i ricordi e di sostituirli con ispirazioni per ottenere una vita perfetta.


Sei stressato? Hai difficoltà nella vita non riesci a superare? La tua vita è sempre stata una lotta?


Ho-oponopono ti permette di vedere tutto come una benedizione, perchè la luce è nascosta dietro ad ogni difficoltà, problema o sfida nella vita e l'universo è in attesa per noi di trovare questa luce e riflettercela.


In qualsiasi momento, qualsiasi luogo, tutto quello che ci serve siamo noi stessi.
E' provato che abbiamo bisogno di fare certe cose ripetutamente nel tempo al fine di farle diventare un'abitudine naturale. Pulire
Pulire Pulire Pulire

Se vogliamo davvero cambiare il nostro modo di pensare dobbiamo imparare a lasciare andare invece di reagire, ma dobbiamo essere pazienti. Questo è importante, fondamentale, perché sono le abitudini che creano il nostro destino!

Tutto dipende dal tempo, dalla coerenza, dalla disponibilità, dall'impegno e dalla perseveranza!

Mosè, Buddha e Gesù hanno anche avuto anche loro a che fare con le tentazioni. Non importa chi tu sia, o quanto hai da pulire e lasciare andare, ci saranno sicuramente momenti in cui sarai
"Tentato" di reagire ai ricordi. Siine consapevole, notalo, osservati. L'unico modo per fermare la tentazione è di farla passare attraverso il deserto della tua mente (Lo Zero limits).

So che è difficile da credere, ma siamo stati noi a
creare la crisi economica, la mancanza di lavoro. Bisogna imparare ad accettare personalmente la responsabilità di ciò che si sta attraendo nella nostra vita. La responsabilità delle paure e delle preoccupazioni.

La buona notizia è che poichè sei responsabile al 100%, puoi cambiare la situazione! Essa non dipende da niente e nessuno al di fuori di te stesso. E' tutto in te!

Come si può resistere alla tentazione? Trova il coraggio di affrontare te stesso!





Nessun commento:

Posta un commento