giovedì 16 settembre 2010

2 Angeli viaggiatori


Due angeli mentre viaggiavano si fermarono per trascorrere la notte a casa di persone benestanti. La famiglia era sgarbata e si rifiutò d'alloggiare gli angeli nella stanza degli ospiti. Diedero invece agli angeli una piccola stanza fredda nell'interrato. Mentre si prepararono il letto sul pavimento duro, l'angelo più anziano vide un buco nel muro e lo riparò. Quando l'angelo più giovane chiese il perchè, l'angelo più anziano rispose,

'Le cose non sono mai quelle che sembrano.'

La notte seguente la coppia si fermò presso la casa d'un contadino e sua moglie molto poveri, ma molto ospitali. Dopo aver condiviso il po' di cibo disponibile, fecero si che gli angeli dormissero nel loro letto così permettendogli d'avere una buona notte di riposo.

Quando il sole si levò il mattino seguente gli angeli trovarono il contadino e sua moglie in lacrime. La loro unica mucca, il cui latte era la loro unica fonte di guadagno,era li che giaceva morta nel campo.

L'angelo più giovane s'infuriò e chiese al più anziano come aveva potuto permettere che ciò accadesse? Accusandolo disse, il primo uomo aveva tutto e l'hai aiutato.

La seconda famiglia aveva poco ma era desiderosa di condividere tutto e gli hai lasciato morire la mucca.

'Le cose non sono mai ciò che sembrano,'

rispose l'angelo più anziano.

'Quando eravamo nell'interrato della grande casa, ho notato che nel buco c' era conservato dell'oro. Visto che l'uomo era così ossessionato dall'avidità e non era tanto desideroso di condividere la sua fortuna, ho sigillato il muro così non lo troverà mai più.' Ieri sera mentre dormivamo nel letto del contadino, l'angelo della morte venne per prendersi sua moglie. In sua vece gli ho dato la mucca.'

'Le cose non sono mai così come sembrano.'

'A volte è esattamente ciò che accade quando le cose non vanno così come dovrebbero.

Se hai fede, c'è bisogno di credere che qualsiasi cosa accade è a tuo vantaggio.

Forse non lo capirai se non più tardi delle persone vengono nella nostra vita e vanno via, altri divengono amici e rimangono per un pò lasciando delle orme nei nostri cuori e noi non siamo più gli stessi perchè abbiamo trovato un buon amico!!


Ieri è storia.

Domani un mistero.

Oggi è un dono.

Ecco perchè si chiama presente!

L'oggi Penso sia speciale... vivi e assaporane ogni momento...

Tratto da una mail catena inviataci da un amico

Nessun commento:

Posta un commento