giovedì 9 dicembre 2010

Ecco un bellissimo regalo per Natale per i nostri bambini

Come per Magia – DVD Un’avventura alla scoperta della legge di attrazione


Davvero non osiamo pensare (anzi in realtà è quello che facciamo quotidianamente!) cosa accadrebbe alla nostra cara Gaia e ai suoi abitanti se i messaggi educativi che giungono continuamente ai nostri figli fossero del tipo di questo Dvd : “io posso!”, “Con Amore, io posso!”.  Il messaggio principale di “Come per Magia” è decisamente forte e chiaro.
Mentre lo guardavamo, un po’ ci ricordava tutti quei programmi per bambini molto piccoli (perché il dvd è indirizzato ad un pubblico di bambini in età prescolare o poco più), tipo “la Melevisione”,  “Teletubbies” o “Winnie the Pooh”. Il formato “formale” è quello. Noi non ce ne intendiamo, ma evidentemente sono programmi studiati per colpire la fantasia e l’attenzione, di quella fascia d’età.
Tuttavia, per un osservatore distaccato e un po’ adulto, la differenza abissale salta subito agli occhi: quei programmi, a cui abbiamo accennato, sono tanto “buonisti” da dare ‘fastidio’ (sempre ad un osservatore più scafato, i bambini li adorano!), ma  si tratta di un “buonismo poco produttivo… il messaggio che arriva è che se ci si comporta bene se ne avranno dei vantaggi per se e per gli altri (tutto molto vero), ma comportarsi bene significa impegnarsi allo spasimo, faticare, affrontare continuamente la sfortuna, combattere gli ostacoli, certo con produttivo impegno, ma comunque sempre contro le avversità degli altri “cattivi” (poco cattivi in verità, ma sono sempre dei piccoli nemici esterni).
In “Come per Magia” invece il messaggio è decisamente più “magico” appunto, e più efficacemente produttivo. Se voglio posso! …e posso qualunque cosa voglio! Gli ostacoli non mi capitano in testa per disegno del destino, gli unici ostacoli che possono frapporsi tra me e la realizzazione del mio obiettivo, li creo io! E nel film, sono rappresentati dai discoli e antipatici “non posso”, che tuttavia sono facilmente eliminabili. Scompaiono semplicemente ignorandoli. Anche questo è un concetto grandioso: è inutile combattere, lottare, sforzarsi (cedendo la nostra energia alle difficoltà) l’arma più potente che abbiamo contro i “non posso” è ignorarli… utilizzando magari quell’altro strumentino da niente di cui disponiamo che è l’Amore! Amore, espresso nel dvd con la solidarietà e l’amicizia tra compagni. L’obiettivo di uno è l’obiettivo di tutti perché se il mio amico è felice io sono felice.
Quindi grandioso, non fosse altro perché è il primo prodotto che va in questa direzione e ci auguriamo fortemente che faccia da apristrada ad una valanga di altri prodotti allineati a livello di contenuti ad esso. …il primo passo per cambiare l’atteggiamento mentale degli adulti nei confronti dei messaggi educativi da proporre ai nostri piccolini.
 
Bene! Queste sono le buone notizie… ed ora passiamo alle cattive.
Qualche pecca il dvd ce l’ha, sono cose formali più che sostanziali, visto qual è la nostra chiara opinione sui contenuti.
Le cose che ci hanno lasciti un po’ con l’amaro in bocca, sono sostanzialmente due.
Abbiamo visto che il prodotto è indirizzato ad un target di età pressoché prescolare o al massimo di prima e seconda elementare; il fatto che tutte le canzoni siano in inglese (per quanto tutte debitamente sottotitolate) è un forte handicap secondo noi. La cosa può essere ovviata con la presenza di un adulto durante la visione, che legga al bimbo i sottotitoli, ma capiamo che così facendo si perde la grossa opportunità che il bimbo possa guardarsi  e riguardarsi decine e decine di volte (come fanno sempre i bambini di quest’età) autonomamente il film, in maniera anche da assimilarne profondamente i contenuti. La presenza di un genitore che media, non crediamo che in questo caso sia molto produttiva. Inoltre si perde l’altra grossa chance che è quella che il bimbo impari la canzoncina e la usi, e per incoraggiarsi o semplicemente per canticchiarla assorbendo sempre più in profondità il messaggio.
L’altra grossa pecca, secondo noi profani, che non abbiamo mai nemmeno pensato di fare un film, è che le canzoni e la coreografia ad esse associata, sono davvero poco coinvolgenti, forse un po’ banali, con toni poco entusiastici. Ecco sì quello che non si riesce a percepire è l’entusiasmo del gruppo cosa che invece i singoli personaggi trasmettono bene. Queste sono di solito le caratteristiche che emozionano e coinvolgono lo spettatore e a nostro parere qui sono un po’ scadenti. Il messaggio come abbiamo detto arriva, ma ci pare che giunga un po’ smorzato rispetto alle potenzialità.

Come per Magia - DVD     

di  Pamela Pedder

 Come per Magia – DVD            

Prezzo € 16,58 (-15%)

Nessun commento:

Posta un commento