giovedì 4 novembre 2010

CORSO DI FORMAZIONE per uomini




TEMA DEL CORSO 
 
diventare intelligente quanto una donna 
(quindi essere perfetti) 


OBIETTIVO PEDAGOCICO: 
corso di formazione che permette agli uomini di sviluppare 
quella parte del cervello della quale ignorano l'esistenza.


PROGRAMMA 
4 moduli di cui uno obbligatorio
+ 14 temi speciali di approfondimento



MODULO 1:  CORSO  BASE
   OBBLIGATORIO 
1.1. imparare a vivere senza la mamma (2000 ore) 
1.2. la mia donna NON è MIA MAMMA (350 ore) 
1.3. capire che calcio e formula 1  non sono altro che sport (500 ore) 



MODULO 2:   VITA A DUE
2.1. avere bambini senza diventare geloso (50 ore) 
2.2. smettere di dire boiate quando la mia donna riceve i suoi amici (500 ore) 
2.3. vincere la sindrome del telecomando (550 ore) 
2.4. non fare la pipì fuori dal water (100 ore, esercizi pratici con video) 
2.5. riuscire a soddisfare la mia donna prima che cominci a far finta (1500 ore) 
2.6. come arrivare fino al cesto dei panni sporchi senza perdersi (500 ore) 
2.7. come sopravvivere ad un raffreddore senza agonizzare (300 ore)

MODULO 3:   TEMPO LIBERO
3.1. stirare in due tappe (una camicia in meno di due ore: esercizi pratici) 
3.2. digerire senza ruttare mentre lavo i piatti (esercizi pratici) 

MODULO 4:   CORSO DI CUCINA

Livello 4.1 (principianti)  gli elettrodomestici:  
ON = ACCESO - OFF = SPENTO 

Livello 4.2 (avanzato) la mia prima zuppa precotta senza bruciare la pentola 
Esercizi pratici:  far bollire l'acqua prima di aggiungere gli spaghetti 

5  Sono inoltre previsti dei temi speciali di approfondimento 
 a causa della complessità e difficoltà di comprensione dei temi negli incontri verranno accettati un massimo di 8 aderenti 

TEMA 5.1:   il ferro da stiro 
dalla lavatrice all'armadio: un processo misterioso 

TEMA 5.2:   tu e l'elettricità 
vantaggi economici del contattare un tecnico competente per le riparazione (anche le più basilari) 

TEMA 5.3:   ultima scoperta scientifica 
cucinare e buttare la spazzatura non provocano né impotenza né tetraplegia (pratica in laboratorio) 

TEMA 5.4:   perché non è reato regalarle fiori anche se sei già sposato con lei 

TEMA 5.5:   il rotolo di carta igienica 
la carta igienica nasce da sola nel portarotolo?  (esposizioni sul tema della generazione spontanea)


TEMA 5.6:   come abbassare la tavoletta del bagno   passo a passo 
(teleconferenza con l'Università di Harward) 

TEMA 5.7:   perché non è necessario agitare le lenzuola dopo aver  emesso gas intestinali                                                    
(esercizi di riflessione di coppia) 

TEMA 5.8:   gli uomini che guidano quando si perdono possono  chiedere informazioni ai passanti senza il rischio di sembrare impotenti 
(testimonianze)

TEMA 5.9:   la lavatrice  questa grande sconosciuta della casa 


TEMA 5.10:   è possibile fare pipì senza schizzare fuori dalla tazza? 
(pratica di gruppo)
 
TEMA 5.11:   differenze fondamentali tra il cesto della roba sporca e il suolo 

(esercizi in laboratori di musicoterapica) 

TEMA 5.12:   l'uomo nel posto del passeggero: 
è geneticamente possibile non parlare ovvero non agitarsi convulsamente mentre lei parcheggia?

TEMA 5.13:   la tazza della colazione al mattino: 
la tazza lievita da sé fino alla lavastoviglie? (esercizi diretti da Silvan)

TEMA 5.14:   comunicazione extrasensoriale 
esercizi mentali in modo che quando gli si dice che qualcosa è nel cassetto dell'armadio non
domandi    “in quale?”


disponibilità per la creazione di specifici incontri per temi a richiesta


Tratto da una simpatica mail/catena che gira in rete

4 commenti:

  1. Ah ah ah!!!! spiritosina eh?
    Delr resto valchiria?tutto bene sì?
    ciaooooo:-)

    RispondiElimina
  2. Marcooooooo! tutto bene io? ....sempre meglio!!!! e tu?

    dovrei frequntarlo io quel corso per molti aspetti!!! ;-D

    RispondiElimina
  3. oh sì, tutto procede x il verso giusto...eheh era ora:-)

    RispondiElimina
  4. @ Mario ...certo che è copiato ed è anche specificato in calce che lo è... questo non lo rende meno divertente!

    Ho cancellato il tuo intervento, a causa delle volgarità, non del suo contenuto!

    RispondiElimina