mercoledì 3 novembre 2010

Il cambiamento è una legge di vita!

by Serge Kahili King

Traduzione a cura di Josaya
http://www.josaya.com/

NOTA: Questo è un articolo dall’ archivio del 1975. Fu pubblicato la prima volta in quella che allora era chiamata la "Ka Manu Newsletter".
Il cambiamento è una legge di vita, l'unica legge immutabile si dice spesso. Ma siamo in spazio/ tempo ormai in cui il cambiamento sta accelerando il suo ritmo come in nessun altro tempo fin ora. Un fattore importante è che il cambiamento attuale corrisponde al crollo rapido delle barriere apparenti fra le scienze fisiche e metafisiche e l'apertura mentale di molte persone disposte a considerare la realtà delle cose in un modo che sarebbe stato impensabile solo fino a poco tempo fa.
Oltre ai cambiamenti evidenti si notano nei giornali e nelle riviste una miriade di cose che succedono, ma che non raggiungono mai l’ampia attenzione del pubblico. Alcuni avvenimenti che accadono appaiono di un loro superficiale rispetto all’attenzione che gli viene accordata, ma il loro significato è profondo e chiaro per coloro che sono in grado di vederne le conseguenze.
Un professore di Harvard di psicologia va in India per imparare la meditazione. Un famoso astronauta, uno dei primi a camminare sulla luna, afferma che i futuri viaggi interplanetari dovrebbero essere fatto attraverso i viaggi astrali. Un archeologo tradizionale rivolge la sua attenzione ad Atlantide. U. Marines S. usa le bacchette da rabdomante per trovare le gallerie.
Letteralmente migliaia di persone ogni anno – la persona ordinaria, il tipo della porta accanto, il vicino di casa di amici – uniscono le loro menti in gruppi di controllo e per vivere utilizzano le loro capacità psichiche.
Come esperienza personale, poco tempo fa mi è stata data una dimostrazione in un centro commerciale di North Hollywood. Centinaia di acquirenti senza alcuna conoscenza dei fenomeni psichici hanno visto la loro aura, utilizzando con successo una bacchetta da rabdomante, ed effettivamente hanno sentito la emanazioni di energia dai generatori di mana. In realtà, questo è stato meno sorprendente del fatto che mi è stato permesso di effettuare questa dimostrazione.
Sì, sta arrivando un grande cambiamento, ma di che tipo? Studiosi del psicheo continuano ogni giorno a predire la fine della terra (o almeno della California), vedendo le modifiche fisiche della terra di natura distruttiva. Altri sottolineano l'inumanità (?) delle guerre in corso, la sovrabbondanza di Cristi risorti, il declino della religione formale, e i cambiamento del codice morale. Altri ancora continuano a dire che Armageddon è a portata di mano che faremmo meglio ad essere pronti a fuggire verso le colline e attendere il momento del caos nero che si avvicina rapidamente.
Dopo che questo sarà accaduto, tutti i "bravi ragazzi" (io e te) saranno chiamati giù dalle colline per aiutare a governare il mondo sotto la bandiera di un Dio che è disceso dal cielo e impone per forza a tutti noi di essere dei galantuomini. Oppure una variazione sul tema vuole che sia troppo tardi e che il mondo non ha altra prospettiva che finire kaput!
Vorrei far notare alcune cose. Prima di tutto, in nessun momento della storia dell’umanità si è mai registrato un altruismo così diffuso fra popoli totalmente diversi. Si consideri il fatto che un terremoto in Perù, una epidemia in Africa, un uragano in Bangladesh muovono consistenti aiuti senza riserve, sotto forma di vestiti, medicine, e forniture provenienti da ogni angolo della terra. Ex nemici fanno la pace e cooperano attivamente per la rinascita. Nazioni si uniscono per formare organizzazioni sociali e
aiutano economicamente in maniera sensibile le altre nazioni.
Una grande quantità di organizzazioni private fanno lo stesso.
Noi tendiamo a dare tutto questo per scontato, ma questo atteggiamento di cooperazione era praticamente sconosciuto prima della seconda guerra mondiale.
Sì, ci sono ancora terribili guerre, ma ci sono sempre state terribili guerre nel mondo, alcune molto, molto peggio di quelle a cui assistiamo oggi.
Eppure, non c'è mai stata una tale diffusione di opere buone. Abbiamo ancora le guerre, ma abbiamo anche opere di bene ora.
Questo suona come “progresso” per me.
Successivamente, si deve capire che molti profeti moderni non sono in grado di leggere il simbolismo, e quando possono, spesso lo esagerano.
Un terremoto in una visione è quasi sempre un simbolo di grande cambiamento mentale, di solito nella vita degli stessi medium.
Un moderno “profeta” aveva anche previsto uno spostamento polare che avrebbe devastato il mondo in un particolare momento. Il tempo è passato ma non è accaduto nulla. Più tardi si è scoperto che c'è stato un cambiamento, ma così minuto da non aver avuto praticamente alcun effetto su nulla.
I canalizzatori, che prevedono grandi cambiamenti sulla terra dovrebbero prevedere grandi cambiamenti nella coscienza collettiva e negliatteggiamenti mentali che porteranno alla distruzione di vecchi schemi di vita.
Non dimentichiamo che noi creiamo la nostra realtà. Questo è il nostro mondo, e non sarà totalmente distrutto fino a quando tutti i nostri Io superiori non si riuniranno e decideranno che non ne abbiamo più bisogno.
Spero che questo non deluda anche molti di voi, ma Cristo non sta per venire giù dondolando su una nuvola bianca a giudicare la terra per noi. Armageddon e la venuta di Cristo sono il simbolo di una lotta interiore e la realizzazione dell’ unione con il nostro Io superiore.
Entrambi si verificano singolarmente per ognuno di noi.
Il mondo cambierà solo in quanto noi stessi cambieremo.

http://www.huna.org/html/italian.html

Le nostre ricerche e la collaborazione con il Dr. Serge Kahili King , (http://www.huna.org/html/italian.html) Kahuna Huna e con esperti della cultura Huna quali  Barbara Michela Niederwagner,  Studente Alakai di Huna International, ci hanno permesso di realizzare l'apprezzato "Huna vista da ricercatori profani" che va davvero alle origini del segreto. Se vuoi approfondire l'argomento te ne consigliamo vivamente la lettura!



Nessun commento:

Posta un commento