mercoledì 10 novembre 2010

LA TUA RELIGIONE NON HA ALCUNA IMPORTANZA

Ecco un breve dialogo tra Leonardo Boff, un teologo brasiliano e il grande  Dalai Lama. 
Leonardo è uno dei  rinnovatori della Teologia della Libertà.  

http://4.bp.blogspot.com/_ITueQ6CXZ1A/THok2IKHAaI/AAAAAAAAAt4/5DNQPB5cgpk/s1600/leonardo+boff.jpg 

In una discussione a proposito della religione e della libertà alla quale il Dalai Lama e io stesso partecipavamo, gli ho posto maliziosamente,  durante una pausa, una domanda che mi sembrava molto importante:

« Sua Santità, secondo Lei, quale è la religione migliore? »
Pensavo che avrebbe risposto:  « Il buddhismo tibetano »  o « Le religioni orientali  molto più antiche del cristianesimo. »
Il Dalai Lama si è fermato, mi ha sorriso e, guardandomi fisso negli occhi…  sorprendendomi, perché sapevo che la mia domanda era maliziosa : 

«  La religione migliore è quella che ti avvicina a Dio.  È quella che fa di te un uomo migliore. »







http://www.gianniriso.it/wp-content/uploads/2007/12/dalai-lama-roma-2004-foto-p-casadei.jpg

Per uscire dal mio imbarazzo,  dopo una risposta così piena  di saggezza, gli chiesi allora:
« Che cosa ci rende migliori? »

Rispose: « Tutto ciò che ti riempie di compassione, che ti rende più sensibile, più distaccato, più amabile, più umano, più responsabile, più rispettoso dell’etica.

La religione che farà tutto  Questo per te, è la religione  migliore. »

Sono rimasto in silenzio per un attimo. Ero stupito, e lo sono tutt’ora, Quando ripenso alla sua risposta
piena di saggezza e così irrefutabile:

« Amico mio, non mi interessa la tua religione e nemmeno se sei religioso o no…

Per me, ciò che conta è come ti comporti con gli altri, con la tua  famiglia,  con i tuoi colleghi,  con la tua comunità e con tutti quanti.

Ricordati che l’universo è l’éco delle nostre azioni e dei nostri pensieri. »
 
« La legge di Azione - Reazione non è un’esclusiva della Fisica.  ma riguarda anche le nostre azioni e reazioni umaneSe agisci con bontà, riceverai bontà.  Se agisci con cattiveria, riceverai cattiveria »
 
« Ciò che i nostri  nonni ci dicevano è pura verità:  raccoglierai sempre quello che  hai seminato.
Essere felici non è un fatto di destino,  è un fatto di scelte e di  conseguenze .»
Alla fine disse: 
 
« Attento ai tuoi pensieri perché diventeranno Parole. Attento alle tue parole perché diventeranno Azioni. Attento alle tue azioni perché diventeranno Abitudini. Attento alle tue abitudini perché diventeranno Carattere. Attento al tuo carattere perché formerà il tuo Destino,  E il tuo destino sara la tua Vita…    e…
 
« Non esiste religione più grande della Verità.»

Traduzione:  Daniela Bortoluzzi





2 commenti:

  1. Bellissime "parole", "pensieri" sublimi, ma come la mettiamo con le vittime degli tsunami e della radioattività?
    Francesco Baldisserotto

    RispondiElimina
  2. Prova a dare un'occhiata a questo post: http://giopop.blogspot.com/2010/01/kryon-quale-scopo-ci-puo-essere-quando.html

    Penso che ci sia del vero e sono cnvinta che
    un problema diventa tale nel momento in cui ci convinciamo che lo sia... tsunami compresi!

    RispondiElimina