venerdì 22 aprile 2011

Una guida per l'esistenza


 

Insegna un Maestro che vivere significa porre attenzione ad ogni istante che passa, a tutto ciò che accade intorno a noi, a ogni cosa che facciamo. Significa sviluppare l'attenzione, avere la piena consapevolezza che ogni attimo della nostra vita ha un significato che possiamo cogliere solo se siamo desti, cioè aperti a cogliere ogni avvenimento che accade intorno a noi.
Vivere vuol dire essere sempre se stessi senza lasciarsi distrarre dal turbinio della vita, attraversando le esperienze di lavoro, gli affetti, l'amore e i dolori senza subirne l'influenza, senza farci abbattere dalle sofferenze o esaltare dalle gioie.
Mantenere la calma dentro di noi e l'armonia nei confronti di ciò che ci circonda ci consente di percepire l'intuizione, ovvero la condizione che ci permette di scegliere, tra le varie circostanze della vita, la strada che conduce alla nostra evoluzione.
Chi riesce a vivere con questa consapevolezza scoprirà che quanto gli succede non è che un messaggio, un segno, che può essere percepito, intuito, interpretato e quindi fatto proprio. Un messaggio che ha un preciso significato per la propria vita, in quel momento in quella situazione. Dall'altra dimensione ci arrivano, nello spazio e nel tempo, segni precisi. Se siamo capaci di dar loro un significato possiamo trarne una grande utilità, anche in termini pratici, poichè i segni, aiutandoci a scegliere, possono suggerirci quali ostacoli superare e quali pericoli evitare.

I Segni del Destino

Scopri il significato nascosto di ciò che accade nella tua vita



1 commento:

  1. trovo fondamento dell'esistenza questa osservazione di ciò che viviamo, vivere e ascoltare il presente nel continuo divenire, dove ogni segno ma anche ogni nostro gesto, pensiero sono reali, inutile nasconderci nel passato in quale sogno a venire.

    RispondiElimina